La sonda Cassini ci regala una nuova immagine della Terra

terra saturno

L'immagine della Terra scattata dalla sonda Cassini è un "regalo" che proviene da molto lontano. Da Saturno e risale a venerdì scorso. Questa è la terza immagine del nostro pianeta ripresa dallo spazio profondo, da parte della Nasa.

"Da quando abbiamo abbiamo realizzato la prima immagine-mosaico della Terra tra gli anelli di Saturno, nel settembre 2006, diventata una delle più amate immagini di Cassini, ho voluto riprovarci, in modo migliore", ha dichiarato Carolyn Porco, del Cassini Imaging team, presso lo Space Science Institute di Boulder, in Colorado. "Questa volta, ho voluto trasformare l'intero evento in un'opportunità per tutti e in tutto il mondo per assaporare l'unicità del nostro pianeta e la preziosità della vita su di esso".

Al momento dello scatto, la Terra e Cassini si trovavano a circa 898.500 milioni di chilometri di distanza l'uno dall'altro. Ciò significa che la luce dalla Terra ha impiegato un'ora, 20 minuti e 24 secondi per raggiungere la macchina fotografica di cui la sonda è provvista. E sono occorsi 15 minuti per acquisirla del tutto.

"Se si devono catturare i fotoni, si avrebbe bisogno di circa 80,4 minuti prima che essi raggiungano le telecamere spaziali", ha spiegato Scott Edgington, vice scienziato del progetto per la missione Cassini, presso il Jet Propulsion Laboratory. "Ecco come siamo giunti alla finestra temporale con la Terra".

L'immagine raffigurante il nostro pianeta è la risultante di una serie di altre 30 immagini necessarie a catturare l'intero sistema di Saturno. La Terra, tuttavia, occupa solo una piccola porzione dell'inquadratura.

"Lo scatto della Terra avrà una qualità di circa 1,9 pixel in orizzontale", ha specificato Edgington. "Tuttavia, dal momento che non tutto il pianeta era illuminato in quel momento - meno della metà - il pallido splendore blu che vedremo della Terra sarà meno di un pixel".

Secondo la Nasa, ci vorranno un paio di giorni per elaborare la foto della Terra e il quadro completo dell'immagine non sarà pronto prima di alcune settimane.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Terra in posa: oggi Cassini ci fotografa da Saturno

- Venere e Saturno: foto di gruppo scattata dalla Sonda Cassini

Cerca