Asteroide 1998 QE2: il video del passaggio vicino alla Terra

asteroide 1998 luna

L'asteroide 1998 QE2 è passato nei pressi della Terra, lo scorso 31 marzo, senza destare preoccupazione. Il massimo avvicinamento della roccia spaziale ha avuto luogo alle 22 ora italiana.

Nel corso di questa sua visitina alla Terra, QE2 non viaggiava da solo. Insieme a lui anche un altro corpo, che come una sorta di luna ruotava attorno all'asteroide. Quest'ultimo, almeno secondo le prime stime, avrebbe un diametro di 2,7 chilometri e un periodo di rotazione su se stesso di circa quattro ore.

Stando alle immagini radar della Nasa di 1998 QE2, le diverse caratteristiche della superficie lasciano pensare che l'asteroide possa essere ricco di grossi fori. E la sua luna? La stima preliminare delle dimensioni del satellite dell'asteroide è di circa 600 metri. Le osservazioni radar sono state guidate da Marina Brozovic del Jet Propulsion Laboratory della Nasa.

Nel momento di massimo avvicinamento, l'asteroide si trovava ad una distanza di circa 5,8 milioni di km, o circa 15 volte la distanza tra la Terra e la Luna. Quello dello scorso 31 maggio, è stato l'incontro più “vicino” che l'asteroide farà con la Terra per almeno i prossimi due secoli.

La prossima volta che esso si avvicinerà al nostro pianeta sarà il 12 luglio 2028 ma allora sarà molto più lontano, almeno a 73 milioni di km di distanza dalla Terra.