Asteroidi in avvicinamento: tre nuove visite già da oggi

asteroide-2012da14

Un mese ricco di appuntamenti spaziali, quello di maggio. L'asteroide 1998-QE2 non sarà l'unico ad avvicinarsi alla Terra in questo giorni. Già oggi è atteso il passaggio di un'altra roccia spaziale, un sassolino se messo a confronto con quello del 31 maggio. È l'asteroide 2013 KT1, che volerà sopra le nostre teste oggi attorno alle 16.30 a 1,2 milioni di chilometri.

Con un diametro di soli 21 metri, 2013 KT1 non desta preoccupazioni. Secondo quanto si legge su VirtualTelescope, l'asteroide che tra qualche ora volerà vicino alla Terra, è stato scoperto solo qualche giorno fa, il 18 maggio dal Catalina Sky Survey in Arizona. Domani però toccherà ad altre due rocce: 2013 KB e 2013 KS1, rispettivamente con un diametro di 16 e 18 metri. Il primo passerà dalle nostre parti domattina, poco dopo le 8. Il secondo invece dovrebbe arrivare qualche ora dopo, attorno alle 13.30.

Massi di grosse dimensioni, ma piccolissimi per le misure del cielo. Toccherà attendere fino al 25 maggio per un incontro ravvicinato con un colosso roccioso. Il 25 maggio toccherà a 2004 BV102, che passerà però a distanza di sicurezza dalla Terra, a 27 milioni di chilometri. 2004 BV102 ha un diametro di 1,4 km.

E poi sarà la volta di 1998-QE2, che col suo diametro di 1,4 chilometri passerà dalle nostre parti a 5,8 milioni km, ovvero circa 15 volte la distanza tra la Terra e la Luna. Dal diametro di 2,7 chilometri, l'asteroide volerà nei pressi del nostro pianeta il 31 maggio.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Avvicinare un asteroide alla Luna: il progetto della Nasa

- Come catturare un asteroide in 5 mosse

- Il 31 maggio arriva l'asteroide 1998-QE2

Cerca