Sbarco sulla Luna: nuove immagini della bandiera dell'Apollo 11

nasa luna2

Lo sbarco sulla Luna e il corredo di immagini ad esso seguito ha sempre suscitato alcune perplessità. Ma, oggi, gli scienziati hanno confermato la storia grazie alle immagini riprese dalla Lunar Reconnaissance Orbiter Camera della Nasa.

Dalle immagini di LROC adesso è ormai certo che le bandiere americane sono ancora lì e proiettano le ombre dappertutto, tranne quella dell'Apollo 11”, dichiara Mark Robinson, il responsabile di LROC. “L'astronauta Buzz Aldrin raccontava che la bandiera era stata posta durante la fase di decollo dell'Apollo 11 e sembra sia corretto!”. E, infatti, ognuna delle sei missioni Apollo lasciarono sulla Luna una bandiera americana.

Fino ad oggi, però, gli scienziati erano scettici sul fatto che queste potessero essere ancora lì. Ma le immagini parlano chiaro. E i ricercatori hanno tutta una serie di immagini riprese durante le varie fasi del giorno che potrebbero fornire dettagli in più riguardanti le luci e le ombre proiettate dalle bandiere sulla superficie lunare. Continua Robinson: “Personalmente sono stato un po' sorpreso del fatto che le bandiere fossero riuscite a resistere alla luce ultravioletta e alla temperatura della superficie lunare, ma lo hanno fatto! E come possano essere diventate è l'altra domanda”.

E, in effetti, le temperature lunari non sono affatto stabili. Si va dai 242°F ai -280°F durante la notte. E non bisogna trascurare che micrometeoriti, radiazioni e luce ultravioletta possono aver contribuito al deterioramento delle bandiere. Sebbene queste siano ancora in piedi. Si tratta di una conferma fondamentale. Gli scienziati, infatti, avevano sempre sostenuto che le bandiere non sarebbero sopravvissute alle condizioni ambientali della Luna.

Un traguardo ottenuto grazie a LROC che, negli ultimi anni, si è rivelato fondamentale nella mappatura e ricerca sul suolo lunare. Soprattutto, la ricerca di quei luoghi battuti in occasione delle missioni Apollo. I lander, i rover e tutti gli strumenti lasciati sulla Luna e, non ultimo, le impronte degli astronauti: tutti questi particolari sono stati ripresi dall'obiettivo attento di LROC, mentre sorvolava il nostro satellite a 24 chilometri dalla superficie.

Federica Vitale

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico