15 luglio: la Luna nasconderà Giove

luna-giove1

Un nuovo spettacolo animerà il cielo estivo, tra domani e domenica 15 luglio. La luna infatti nasconderà Giove transitando davanti al pianeta. Ma non solo. Insieme al gigante del nostro sistema solare, spariranno anche i suoi principali satelliti Io, Europa, Ganimede e Callisto.

Un altro transito renderà dunque più suggestiva un'altra notte estiva. Dopo quello di Venere davanti al Sole, verificatosi poco più di un mese fa, adesso è la volta della Luna che nonostante le sue piccole dimensioni se messa in relazione a Giove, lo nasconderà interamente insieme ai suoi satelliti.

Come indicato dall'Unione Astrofili Italiani, per ammirare l'occultazione di Giove sarà necessario osservare il cielo tra le 3 e le 4.30 della mattina del 15, in base alle località da cui si assiste al fenomeno. In Italia, ad esempio, l'occultazione di Giove sarà visibile alle 3.14 a Palermo, alle 3.18 a Napoli, alle 3.21 a Roma, alle 3.27 a Bologna e alle 3.31 circa a Milano e Torino.

Da qui è possibile scoprire gli orari associati alle principali località del mondo. A questo link invece, scegliendo dall'apposito menu a tendina, sono disponibili i capoluoghi di provincia italiani con i rispettivi orari dell'occultazione.

Non sarà semplice osservare lo spettacolo. Secondo l'Uai, con molta attenzione è possibile vedere ad occhio nudo anche i satelliti Io ed Europa subito dopo l'emersione, nei 4 minuti (Europa) e nel minuto e mezzo (Io) prima che anche Giove appaia da dietro il disco lunare e ne renda impossibile la visione a causa della sua luminosità.

E se proprio non doveste riuscirci, accontentatevi del Triangolo estivo. Nel mese di luglio, guardando verso sud-est e, alzando lo sguardo allo zenit, sarà possibile ammirare un insolito triangolo formato tra tre stelle molto luminose: Altair, appartenente alla costellazione dell'Aquila, Vega nella costellazione della Lira e Deneb nella costellazione del Cigno.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico