Eruzione solare: attesa per oggi una tempesta geomagnetica

eruzione solare 8marzo

Eruzione solare. Ci risiamo. Sembra che la nostra stella si stia avvicinando sempre più velocemente al suo massimo solare, il picco del suo ciclo di 11 anni. Da due giorni gli strumenti della Nasa hanno registrato una nuova espulsione di massa coronale (CME) che per noi, sulla Terra, si traduce in una intensa tempesta geomagnetica, la più intensa degli ultimi 5 anni. Ma già dal 24 febbraio scorso si verificazioni eruzioni più o meno intense.

I modelli NASA che utilizzano i dati del Solar Terrestrial Relations Observatory (STEREO) e del Solar Heliospheric Observatory (SOHO) hanno finora fornito ulteriori informazioni sulle due CME iniziate il 6 marzo. Le due nubi di particelle cariche sono state espulse dal sole e adesso viaggiano ad una velocità spaventosa. Il primo sta viaggiando a 1300 chilometri al secondo, il secondo a 1100. Secondo la Nasa, entrambe avranno un impatto non solo con la Terra ma anche col più lontano Marte, e colpiranno anche alcuni veicoli spaziali tra cui la sonda Messenger che orbita attorno a Mercurio e il telescopio spaziale Spitzer. I modelli prevedono inoltre che il primo attacco raggiungerà la Terra questa mattina.

Tale CME potrebbe tradursi in una forte tempesta geomagnetica, provocando aurore boreali alle basse latitudini, con possibile interruzione delle comunicazioni radio ad alta frequenza, dei sistemi di posizionamento globale (GPS) e delle reti elettriche.

Questa riacutizzazione è stata classificata come S3, diventando così la seconda più grande “fiammata” dopo quella del 9 agosto 2011 e quella del 21 gennaio scorso.

Non si tratta di un fenomeno inatteso, visto che, come più volte è stato sottolienato, il Sole si sta avvicinando al suo massimo solare, nel ciclo undecennale che lo contraddistingue. Il picco dovrebbe essere raggiunto il prossimo anno, alla fine del 2013.

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration, il fenomeno potrà durare ancora alcuni giorni.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico