Cometa Lovejoy: cos'hanno visto gli astronauti dalla ISS?

lovejoy_iss

Lovejoy. Se per noi sulla Terra il suo passaggio è stato uno spettacolo, così come la sua impresa, provate ad immaginate come hanno vissuto questa esperienza gli astronauti nello spazio, a bordo della ISS. Questi ultimi hanno ammirato qualche giorno lo spettacolo regalatoci dalla cometa Lovjoy, ormai famosa per essere riuscita a sopravvivere all'avvicinamento al Sole.

Dalla Stazione Spaziale Internazionale, il comandante Dan Burbank ha immortalato alcune spettacolari immagini del passaggio della cometa, 240 miglia al di sopra dell'orizzonte terrestre.

Dopo aver assistito allo spettacolo, due notti fa, Burbank ha descritto il fenomeno come "la cosa più sorprendente che io abbia mai visto nello spazio" nel corso di in un'intervista con WDIV-TV.

Mentre si trovava all’interno della Cupola della Stazione, quando quest'ultima stava sorvolando la Tasmania, Burbank guardando al di fuori ha notato una scia molto luminosa tagliare il cielo proprio dietro al Sole, nascosto a sua volta dalla Terra. Era proprio Lovejoy e la sua osservazione, filmata dall’equipaggio della Stazione, è una delle migliori mai realizzate dallo spazio. Il comandante della ISS ha effettuato anche alcune foto del passaggio della cometa, messe poi a disposizione sul sito della Nasa.

lovejoy_burbank

La coda della cometa, di colore verde, è stata vista anche perché il Sole ha fatto evaporare dalla sua superficie minuscole particelle.

Ricordiamo che il fatto di essere sopravvissuta al massimo avvicinamento al sole, (140mila chilometri) da parte della cometa Lovejoy rimane ancora un mistero. Gli esperti erano convinti che il corpo celeste non sarebbe sopravvissuto al calore del Sole, ma così non è stato.

Lovejoy (C/2011 W3) vivrà ancora altri 314 anni. Ma allora, il nuovo avvicinamento al Sole potrebbe non lasciarle via di scampo. Forse.

Francesca Mancuso

Ecco il racconto del comandante della ISS Dan Burbank:

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico