Wise: nuove immagini dal cielo. Cosa dobbiamo temere?

wise_nasa

Milioni di galassie, stelle ed asteroidi sono stati immortalati agli inizi di quest’anno dal telescopio ad infrarossi Wise della Nasa. Ognuna di queste immagini svela una moltitudine di corpi celesti orbitanti in prossimità della Terra. Durante la sua missione, Wise ha scandagliato il cielo più volte ed ognuna con quattro diverse lunghezze d’onda luminose.

Le immagini sono circa 2,7 milioni e sono state rese note dalla Nasa proprio in questi giorni. È la prima volta che un grosso quantitativo di dati raccolti da Wise viene reso pubblico. E tutto il mondo scientifico si aspetta che queste nuove rivelazioni possano apportare altrettanti nuovi contributi alle ricerche in atto. Queste le parole entusiastiche di Edward Wright, uno dei principali coordinatori della missione: “Oggi migliaia di occhi esamineranno i dati di Wise e mi aspetto molte sorprese”.

I dati raccolti rappresentano il 57 per cento delle foto scattate da Wise dall’inizio della sua missione. Le restanti saranno disponibili in un archivio online solamente nella primavera del 2012. Le scoperte effettuate dal telescopio Nasa comprendono 20 nuove comete, più di 33 mila asteroidi localizzati tra Marte e Giove e 133 NEOs, oggetti a distanza ravvicinata dal pianeta terrestre.

L'entusiasmo coinvolge anche il manager del progetto, Fengchuan Liu del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena. "Siamo elettrizzati dai dati contenenti milioni di nuovi oggetti. Ma la missione non ė ancora terminata", promettendo così nuove scoperte ed una raccolta di queste immagini disponibile tra un anno. Dunque, ora si apre la fase di analisi e studio delle immagini. Grazie a Wise, infatti, è ormai un fatto concreto la possibilità di scandagliare il cielo e penetrare gli angoli più nascosti dell'universo.

Wise è stato lanciato nel dicembre del 2009 e ha trascorso 14 mesi nello spazio più profondo esaminandolo con i suoi infrarossi. Lo scorso febbraio la sua missione è giunta al termine. Lo scopo era quello di andare a caccia di asteroidi e comete nonché oggetti cosmici che hanno attratto l'attenzione del mondo astronomico per il loro interesse scientifico. La raccolta di immagini è reperibile sul sito http://wise.ssl.berkeley.edu/gallery_images.html

Federica Vitale

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico