Quel Sole a 'metà': ecco il video dell'eclissi

eclisse_solare_parziale

Così ecco un 2011 già astronomico, con l'eclissi solare di martedì che ha coinvolto gran parte dell'Europa, Asia e Africa. La Luna ha iniziato ad oscurare il Sole fin dalle 7.45 del mattino. In Italia privilegiato il sud, che ha visto per primo l'eclissi, tanto che a Palermo alle 9.06 la performance celeste era bella che cominciata. Pochi minuti dopo è passata Roma, 9.11, e un minuto più tardi a Milano, dove la Luna ha coperto il 70 per cento del disco solare.

Lo spettacolo è anche capitato a ridosso di un'altra esibizione nello spazio, questa volta di stelle cadenti d'inverno, osservate poche ore prima dell'eclissi.

E intanto gli astrofili pensano al prossimo appuntamento. Il 20 marzo 2015 ci sarà una nuova eclissi di Sole e avrà percentuali di copertura simili a quelle di oggi, "con il massimo nell'Italia settentrionale", dove la nostra stella madre sarà oscurata "per il 71 per cento e percentuali via via minori scendendo verso sud".

Altri undici anni, in piena estate, il 12 agosto, eppoi sarà la volta di un'eclissi totale. Ma prima del 2026 gli appassionati si potranno consolare con le eclissi di Luna: quest'anno ne vedremo una totale il 15 giugno dalle 21.10 e una parziale, verso fine anno, il 10 dicembre.

Augusto Rubei

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico