Bambini disabili: arriva Upsee, l'imbracatura per camminare insieme ai genitori

upsee

Disabilità: i bambini con difficoltà motorie potranno provare la sensazione di camminare grazie ad Upsee. Solo una sensazione, certo, visto che si tratta di una speciale imbracatura che si serve delle gambe di un adulto.

L'idea nacque poco più di 15 anni dalle esigenze di una donna israeliana, madre di un bimbo, Rotem, affetto da paralisi cerebrale. Musicoterapeuta per professione, la donna, Debby Elnatan, usò il suo ingegno con un unico obiettivo: non lasciare che quel figlio, il cui destino era stato spietato, non provasse mai l'ebbrezza di muoversi con i propri piedini. Gamba dopo gamba. Passo dopo passo.

All'età di due anni, infatti, all'allora piccolo Rotem, i medici presentarono una efferata diagnosi: non avrebbe mai potuto camminare. Tanto che oggi, a 19 anni, Rotem si sposta solo con la sedia a rotelle. Fu così che, quando aveva ancora 2 anni, la donna inventò e costruì un'imbracatura rudimentale, una specie di marsupio che si allaccia sulla vita dell'adulto ed è dotato di due paia di sandali, uno da adulto e uno da bambino.

Per cinque anni, fin quando il peso e l'altezza del bambino gliel'hanno consentito, la madre ha usato solo quella imbracatura. Oggi, l'azienda nordirlandese Leckey ha trasformato l'invenzione di Debby proprio in "Upsee", l'imbracatura per bambini disabili che sarà in vendita da in vendita da lunedì prossimo.

Upsee è adatta dai 3 agli 8 anni e potrà essere utile ai bambini a giocare e muoversi in modo più efficiente. "È sempre bello vedere i bambini giocare e partecipare ad attività divertenti"ha commentato Joseph Schreiber, presidente dell'American Physical Therapy Association -, soprattutto quelli che hanno bisogni speciali,.

Da lunedì 7 aprile Upsee sarà disponibile a 540 dollari senza spese di spedizione.