Anche i neuroni invecchiano

invecchiamento neuroni

Come invecchia il cervello? Il tempo passa anche per la complessa macchina che regola in ogni sua parte il nostro organismo. E i ricercatori della Newcastle University hanno rivelato il meccanismo molecolare che sta alla base dell'invecchiamento delle cellule nervose, i neuroni.

In generale, il processo di invecchiamento ha le sue radici profonde all'interno delle cellule e delle molecole che compongono il nostro corpo. Gli esperti hanno già identificato il percorso molecolare che reagisce al danno cellulare e deriva dalla capacità della cellula di dividersi, nota come senescenza cellulare.

Il gruppo di ricerca britannico coordinato da Thomas von Zglinicki ha dimostrato che nel cervello le cellule si comportano allo stesso modo dei fibroblasti senescenti, le cellule che si dividono nella pelle per curare le ferite.

Le cellule nervose non avrebbero questa capacità di 'dividersi', per cui poco si sapeva riguardo al processo di invecchiamento. Tuttavia, la nuova scoperta ha messo in luce che queste cellule seguono la stessa sorte delle altre. Ciò ha messo in discussione le precedenti ricerche sulla senescenza cellulare e ha aperto nuove aree da esplorare, con nuovi trattamenti per disagi come la demenza senile o altre patologie legate all'età perdita di udito.

Lavorando su una colonia speciale di topi anziani, gli scienziati hanno scoperto che l'invecchiamento dei neuroni seguiva esattamente le stesse regole dei fibroblasti senescenti a differenza di quanto supposto dagli studi condotti finora, che ipotizzavano procedure completamente diverse per l'invecchiamento dei neuroni.

Il professor von Zglinicki, docente di Gerontologia Cellulare dell'Università di Newcastle ha spiegato: “Ora abbiamo bisogno di sapere se gli stessi meccanismi che abbiamo rilevato nel cervello dei topi sono associati anche all'invecchiamento cerebrale e cognitivo degli esseri umani. Potremmo aver aperto una scorciatoia verso la comprensione dell'invecchiamento del cervello”.

Lo studio è stato pubblicato su Aging Cell.

Francesca Mancuso

Cerca