×

Errore

Error the gallery with an id of: 188 is not published

Gli insetti come non li abbiamo mai visti: le immagini in versione macro

Insetti macro

Ragni, falene, mosche: il regno degli insetti, che si è in generale piuttosto evoluto nei millenni di storia del nostro pianeta, oggi è visto nell'immaginario collettivo come un mondo del sottobosco, insidioso ma non molto visibile, anzi proprio per questo a volte più pericoloso. Un fotografo indonesiano, Yudy Sauw, l'ha invece mostrato al mondo come se fosse di dimensioni umane: una versione macro inquietante che svela alcuni dettagli poco conosciuti dei più piccoli abitanti del nostro pianeta.

Sauw ha scattato delle foto usando una tecnica nota come 'focus stacking', ovvero la combinazione di più immagini scattate diverse distanze focali. L'artista, in particolare, ha catturato inquadrature ravvicinate mettendo la macchina a 4 pollici di distanza, ma anche altri scatti con l'attrezzatura a 20 pollici. Per ciascuna ripresa è stata necessaria una decina di minuti e ha costretto Sauw a mantenere la calma e il silenzio per non disturbare gli insetti.

In questa immagine si vede una coppia di libellule della famiglia delle Ascalaphidae. Considerati insetti non molto attraenti a causa delle loro sproporzioni e delle ali non colorate come quelle delle farfalle, sono lontani parenti delle mosche, come si vede dagli occhi composti, e in genere crescono fino a 2 pollici (cinque centimetri) di lunghezza.

1-insetti

In quest'altra invece Sauw ha ripreso una vespa, da cui si vedono benissimo i suoi occhi composti, e la parte bassa delle sue antenne, ma soprattutto la sua potente mandibola, tipicamente usata dall'animale per afferrare e schiacciare il cibo, o per difendersi. La vespa infatti è un feroce predatore di altri insetti, e con l'immagine ravvicinata delle sue armi naturali questo appare piuttosto evidente.

13-insetti

Nella gallery che segue le altre immagini.

Un regno visto da una prospettiva diversa, in un certo senso alla nostra altezza.

Roberta De Carolis

Foto: Barcroft Media

Credit: Yudy Sauw

LEGGI anche:

- I 7 insetti che potremmo mangiare in futuro

- Insetti: a Londra una farfalla metà maschio e metà femmina

Cerca