Debutta a Parigi l'albero eolico che produce energia

albero vento2

Come otterremo l'energia in futuro? Dagli alberi, è la risposta di Jérôme Michaud-Larivière, l'inventore dell'Arbre à Vent. Ma non si tratta realmente di una pianta, anche se vi si è ispirato. È in realtà un sistema di turbine eoliche capace di produrre elettricità anche con una leggera brezza. E a breve farà la sua comparsa a Parigi dal 12 marzo fino al 12 maggio.

Dal mese di marzo, nella capitale francese debutteranno alcuni di questi speciali alberi come parte di un test. Un ostacolo alla futura diffusione, al momento, è il costo che si aggira attorno a 36.500 dollari (circa 30mila euro) ma si potrebbero ripagare da soli nel giro di pochi anni grazie al denaro risparmiato per l'energia.

Come funziona Arbre à Vent? Il sistema somiglia davvero a un albero, con tronco, rami e foglie. Queste ultime sono in realtà tante mini-turbine. Piccoli generatori garantiscono una produzione di energia quasi tutto l'anno, lavorando anche ad una velocità di 2m/s. Più di 320 giorni all'anno, invece dei 110-120 giorni dei sistemi attuali. L'impianto può produrre da 3500 kWh a 13.500 kWh a seconda del vento, è altro 11 metri e largo 8. Ha 72 foglie artificiali e ognuna di esse ruota in posizione verticale.

albero vento

Secondo il suo ideatore potrebbe aiutare a decretare la fine all'intermittenza dell'eolico. Ogni unità ha i propri cavi e dei generatori sigillati in un alloggiamento in acciaio, e può essere sia collegata a reti pubbliche o generare energia elettrica per gli edifici o complessi specifici.

Fondata da Michaud-Larivière, la società bretone New Wind che ha progettato Arbre à Vent assicura che l'albero eolico può essere “impiantato” ovunque, sia in città che in campagna. “Sfruttando il flusso d'aria inferiore, può funzionare con tutti i tipi di vento a 360°, in un ambiente turbolento e artificiale ma anche urbano e naturale. La progettazione di ispirazione biomimetica consente una perfetta integrazione in tutti i tipi di paesaggio, urbano o rurale. Tutta la tecnologia è invisibile. Non ci sono cavi o generatori a vista, tutto è integrato nei rami e tronchi”, spiega il sito ufficiale.

albero vento3

Quando arriverà anche in Italia?

Francesca Mancuso

Foto: arbre-a-vent

LEGGI anche:

Eolico: potrebbe essere l'energia del futuro

Eolico: le micro pale eoliche che caricano gli smartphone

eTree: l'albero fotovoltaico che produce energia e fornisce acqua potabile

Urban Field: energia elettrica e acqua dagli alberi...finti!

Tags:

Cerca