La scienza del 2013: ecco cosa ricorderemo

Scienza 2013

Capodanno. Eccoci all'ultimo giorno dell'anno, il 31 dicembre, che, mai come altri, è il giorno dei bilanci. Anche noi di NextMe ne facciamo uno, ripercorrendo cosa la scienza ci ha regalato e cosa, dunque, probabilmente ricorderemo. Come abbiamo fatto l'anno scorso, ecco a voi il nostro 'Calendario della scienza 2013'.

Gennaio 2013. Ecco gli elettrodomestici del futuro. Sono stati presentati al Ces 2013

Al Ces 2013 sono arrivati gli elettrodomestici del futuro, smartTv e smartpc in primis, ma anche uno smartfridge, che consente di rivelare se i cibi sono scaduti o in scadenza, dare consigli per una dieta salutare e persino di ordinare online quello che manca. Per usare un linguaggio consono al mondo di Internet, i prossimi elettrodomestici diventeranno sempre di più 2.0. Un panorama che non è più fantascienza, ma un futuro ormai non così lontano.

Febbraio 2013. Scoperto il più grande numero primo. La tecnologia della privacy ha un alleato in più

Ha più di 17 milioni di cifre e per scriverlo tutto occorrerebbero 170 Km: il più grande numero primo mai scoperto è il frutto delle ricerche di Curtis Cooper dell'Università del Missouri, nell’ambito del progetto chiamato Great Internet Mersenne Prime Search (Gimps) avviato diciassette anni fa. Non solo una curiosità scientifica, ma un potenziale strumento per migliorare le tecnologie di protezione dati in campo informatico.

Marzo 2013. Retina artificiale biocompatibile. Potrebbe restituire la vista a molti pazienti

È italiana e biocompatibile la retina artificiale che, se tutto procederà come sperato, potrebbe restituire la vista a molte persone affette da gravi malattie degenerative oculari, come la retinite pigmentosa e la degenerazione maculare. Il lavoro è stato condotto da un gruppo di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (Iit) guidato da Fabio Benfenati.

Aprile 2013. La fusione fredda incassa il brevetto assegnato al governo Usa. Citato il nostro Francesco Celani

Arriva un brevetto sulla fusione fredda assegnato al governo degli Stati Uniti, 'Sistema e metodo per generare particelle'. Dopo sette anni di attesa, il 16 aprile il patent viene accettato. Il lavoro cita anche uno studio del 1996 di Francesco Celani. Un goal per la ricerca su queste tematiche e un forte segnale di interesse da parte delle autorità.

Maggio 2013. Clonate le prime cellule staminali umane

Per la prima volta un team di scienziati dell'Oregon ha creato delle cellule staminali embrionali umane con la stessa tecnica utilizzata oltre 15 anni fa per la celebre pecora Dolly, il primo mammifero clonato. Lo scopo è quello di sperimentare nuove terapie basate sulle staminali, in grado ad esempio di sostituire le cellule danneggiate a causa di infortuni o malattie, tra cui il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla, le malattie cardiache e le lesioni del midollo spinale.

Giugno 2013. Ricostruito il pancreas dal midollo osseo. È successo a Milano

All’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano, i medici hanno ricreato una parte del pancreas danneggiata nei pazienti affetti da diabete, ricostruendola nel midollo osseo. Il tessuto impiantato in quattro pazienti ha attecchito e funzionato dopo un periodo di osservazione di quasi 3 anni, dimostrando per la prima volta al mondo che questa procedura è eseguibile, sicura ed efficace.

Luglio 2013. iKnife riconosce i tumori: il bisturi intelligente potrà ridurre i casi di recidiva

All'Imperial College di Londra il primo bisturi intelligente, iKnife, in grado di stabilire automaticamente se il tessuto su cui si sta operando è colpito dal cancro. Nel primo studio per testare l'invenzione in sala operatoria, il team di medici ha analizzato i campioni di tessuto di 91 pazienti con il 100 per cento di precisione. L'innovativo strumento potrebbe ridurre i casi di recidiva di molti tumori, aumentando la probabilità di sopravvivenza.

Agosto 2013. Ecco il primo hamburger artificiale della storia. È stato creato da cellule staminali di mucca

Per combattere la fame nel mondo, Mark Post, scienziato dell’Università di Maastricht, ha creato un vero hamburger sintetico a partire da cellule staminali ricavate da muscolo di bovino. Il 5 agosto l'assaggio ufficiale: sembra che il sapore non sia proprio identico, e il costo è attualmente improponibile su larga scala (circa 250 mila euro), ma lo studio apre una porta da non sottovalutare.

Settembre 2013. La benzina prodotta dal batterio Escherichia Coli

Basta petrolio per la benzina? Ci provano i ricercatori del Korea Advanced Institute of Science & Technology, che hanno prodotto una nuova benzina a partire dal batterio E. Coli geneticamente modificato. La biosintesi ha portato all'ottenimento di catene di carbonio a catena corta, utili alla produzione della benzina. Un passo avanti che ora proseguirà con l'ottimizzazione delle rese.

Ottobre 2013. Il tumore al pancreas si diagnosticherà in tempo. La scoperta di un quindicenne

A 15 anni scopre un metodo per diagnosticare molto precocemente il tumore al pancreas. Jack Andraka, un ragazzino americano originario del Maryland, ha sviluppato una metodologia di analisi 168 volte più veloce e 400 volte più sensibile dei test medici tradizionali, nonché incredibilmente più economica. Una speranza per una malattia attualmente quasi sempre a prognosi infausta a causa delle diagnosi ritardate. Tra 2-5 anni il test potrebbe essere nei laboratori e negli ospedali.

Novembre 2013. Il primo uomo con la mano bionica. É italiano

A soli 15 giorni dal trapianto, Walter Visigalli, 48 anni, può già scrivere, guidare e lanciare una palla, traguardi che normalmente è possibile raggiungere dopo un anno di lavoro. È stato operato a Monza ed è il primo uomo al mondo ad aver ricevuto il trapianto di mano da "donatore tecnologico".

Dicembre 2013. Le fibre ottiche e le comunicazioni più veloci che mai

Le fibre ottiche decuplicheranno la loro efficienza grazie alla scoperta di Camille Brès e Luc Thévenaz: accorciando gli spazi vuoti tra un impulso e l'altro si risparmia spazio e quindi tempo. E le comunicazioni andranno più veloci che mai.

RDC

LEGGI anche:

- La scienza del 2012: che cosa ricorderemo?

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico