Oggi l'eclissi di luna: i misteri legati a questo evento

eclissi lunare oggi

Ci siamo. Tra qualche ora, nel primo pomeriggio avrà luogo l'eclissi penombrale di Luna. Ancora una volta saranno gli australiani i più fortunati, insieme agli abitanti dell'Alaska, delle Hawaii o dell'Asia orientale, ma anche l'Europa potrà assistere all'eclissi.

In Italia non sarà possibile vedere l'inizio e la fine dell'evento, già difficili da osservare essendo un'eclissi di penombra. Quest'ultima non è un fenomeno evidente e spettacolare come l'eclissi di sole o l'eclissi totale di luna, quando il nostro satellite si tinge di rosso. La luna infatti non attraverserà il cono d'ombra della Terra ma soltanto la sua penombra.

Per questo, nuvole permettendo, dopo le 15 sarà possibile notare solo un lieve offuscamento della parte settentrionale del disco lunare. La precedente eclissi di penombra si è verificata il 14 marzo 2006, seguita da una lunga eclissi totale di sole due settimane dopo.

Come sempre accade, quando c'è di mezzo un'eclissi, non mancano miti e storie fantasiose, alcune un po' più credibili. Dalla notte dei tempi la luna è associata ad eventi particolari, quasi sempre negativi. Diversi studi hanno esaminato l'influenza che il nostro satellite esercita sull'uomo e sugli animali. Una teoria sostiene che la forza della luna, proprio come quella delle maree, riguarda anche l'uomo visto il 75percento del corpo umano è formato d'acqua. Per non parlare delle leggende sui lupi mannari, famosi per la loro capacità magica di trasformarsi durante il plenilunio. Secondo un'antica tradizione, basta dormire di venerdì illuminati dalla luce della luna piena per essere 'infettati' e diventare lupi mannari. Teorie che fanno sorridere.

Ma ci sono comunque degli studi che sembrano confermare l'influenza della luna sia sugli animali che sugli esseri umani, anche se non necessariamente per ragioni soprannaturali. Uno studio del 2007 presso la Colorado State University ha scoperto che le visite veterinarie di emergenza per cani e gatti erano più numerose nelle notti di luna piena. È possibile che i proprietari e i loro animali semplicemente trascorressero più tempo fuori nelle notti di luna, perché decisamente più luminose, aumentando il rischio di lesioni.

E c'è anche chi ha tentato di dimostrare che la malattia mentale ha qualcosa a che fare con gli effetti lunari. Secondo un altro studio, che ha esaminato alcuni pazienti andati al pronto soccorso di Montreal tra il 2005 e il 2008,nella maggior parte dei casi, essi presentavano dei dolori al petto associati ad ansia, attacchi di panico, disturbi dell'umore. La ricerca ha evidenziato gli effetti della luna piena e della luna nuova su queste “emergenze psicologiche”. Dicono i numeri che nella fase dell'ultimo quarto, rispetto alle altre fasi lunari, si verificavano il 32percento in meno di casi di questo tipo.

Ipotesi a parte, la luna piena di oggi offrirà solo uno spettacolo, modesto ma pur sempre uno spettacolo.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- 28 novembre: in arrivo l’eclissi penombrale di luna

- Eclissi: domani sera la Luna si tinge di rosso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico