Cerchi nel grano: secondo gli studiosi bulgari sarebbero messaggi alieni

cerchi_grano_bulgaria

Un gruppo di scienziati bulgari sarebbe in contatto con gli extraterrestri. A rivelarlo sarebbe stato il loro capo, il vicedirettore nonché astrofisico dell’Istituto ricerche spaziali dell’Accademia delle scienze di Bulgaria, Lachezar Filipov.

Secondo lo studioso, gli extraterrestri sarebbero da tempo vicino a noi: "Sono intorno a noi, ci osservano tutto il tempo” ha raccontato al quotidiano Novinar Daily, “non sono ostili nei nostri confronti, piuttosto vogliono aiutarci, ma non siamo abbastanza sviluppati da riuscire a stabilire un contatto diretto con loro. Sono pronti ad aiutarci, ma noi non sappiamo cosa chiedergli in caso stabilissimo un contatto“. Secondo lo scienziato, inoltre, i classici cerchi nel grano sarebbero proprio le risposte fornite da queste forme di intelligenza non umana alle domande poste loro dagli esperti dell’Accademia delle scienze.

Ma non è del tutto vero ciò che è stato scritto. Per scoprire la veridicità di quanto riportato da alcuni quotidiani bulgari, il Centro Ufologico di Taranto ha scritto, tramite Antonio De Comite, direttamente al professor Filipov, invitandolo a commentare quanto riportato da Novinar.

La risposta non si è fatta attendere. Filipov, che tra l'altro è anche Segretario della Commissione delle Ricerche Spaziali del Consiglio dei Ministri, ha chiarito che il suo istituto di ricerca non è coinvolto direttamente negli studi noti come "Dialogue 2009". Tali esperimenti hanno lo scopo di studiare i cerchi nel grano e utilizzarli come canale di comunicazione con altre forme di vita. Spiega Filipov: “Quest'anno ho avuto l'opportunità di mettere insieme un team di esperti che rappresentano i vari campi scientifici. Abbiamo lavorato insieme su un progetto basato sul lavoro della signora M. Vezneva, ex architetto e membro della IAI. La signora Vezneva ha pubblicato due libri contenenti dizionari di lingua universale dei simboli attraverso cui si spiega come alcuni pittogrammi potrebbero essere interpretati grazie anche alla psicometria e alla telepatia”.

Secondo Filipov inoltre, i “crop circles” sono reali formazioni esistenti, la cui natura non è ancora nota ma di certo sarebbero messaggi rivolti al genere umano e provenienti dagli alieni. A sostegno della sua ipotesi vi sarebbero diverse prove, che sono al momento al vaglio dei colleghi e attendono di essere confermate.

Ma se davvero i cerchi nel grano sono “messaggi”, cosa significano? Quale segreto contengono per l'uomo?

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico