L'uomo e' piu' portato a dimenticare gli anniversari

Ora è scienza: gli uomini faticano più delle donne a ricordare anniversari e date. E sono più smemorati se tra i 30 e i 60 anni. A dirlo è un team di ricercatori dell'Università norvegese, secondo quanto scrive il Daily Mail, i quali hanno somministrato a 48mila persone di entrambi i sessi un questionario composto da nove domande.

Ai partecipanti si chiedeva di ricordare nomi, eventi e date importanti dell’anno precedente. Il risultato? Beh, l'89,7% dei maschietti ha mostrato di avere difficoltà a ricordare i nomi contro l'86,5% delle donne.

Il 79,4% degli uomini non ha ricordato le date importanti, mentre per il gentil sesso la stima si è attestata al 64,7%. Si tratta del più grande studio mai condotto sul genere, che ha inoltre dimostrato come le persone ben istruite riescano però a ricordare più facilmente eventi e ricorrenze.

"Abbiamo speculato molto sul fatto che gli uomini abbiano da sempre un problema con le date, ma non siamo mai stati in grado di trovare una spiegazione”, ha dichiarato il professor Dolmen, che ha guidato lo studio.

I punti fermi, al momento, sembrano essere anche i maggiori problemi di memoria riscontrati nei pazienti che soffrono di ansia e depressione. I ricercatori, inoltre, vogliono capire se sussista un nesso tra i problemi di oblio in gioventù e la demenza in età avanzata.

Capablanca

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Ecco perché le donne parlano più degli uomini

- Il cervello delle donne? più piccolo di quello degli uomini ma più efficiente

- Le donne sono più intelligenti: ecco la prova scientifica

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico