Dna: il topo mutante che canta come un uccellino

immagine

Ricordate la storia delle tartarughe ninja, che grazie ad uno strano liquido si sono trasformate in agili “guerrieri”? Qualcosa di simile è successo in un laboratorio dell'Università di Osaka, dove alcuni studiosi hanno prodotto un topo geneticamente modificato in grado di cantare come un uccellino.

Niente muscoli, né doti fisiche, ma semplicemente il canto. In realtà oltre al topo che cinguetta, sono stati oltre100 gli animaletti sottoposti a mutazioni genetiche, e i risultati sono stati vari, dai topi con gli arti corti a quelli dotati di coda da bassotto.

Questo tipo di studi ha il compito di comprendere come le mutazioni genetiche diano esito a successive evoluzioni. Osservando il topo canterino, gli scienziati hanno sottolineato che solitamente gli uccellini non cantano a casaccio, ma i loro suoni sono disciplinati da un insieme di regole linguistiche, proprio come avviene nel linguaggio umano.

Dal loro studio, i ricercatori tenteranno di capire proprio il modo in cui il nostro linguaggio si è evoluto nel corso dei secolo. Dopo tutto, i topi sono molto più vicini agli esseri umani in termini di biologia e cervello.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico