Entro il 2080, il 40% delle lucertole si estinguerà

immagine

Le lucertole potrebbero estinguersi tra qualche decennio. È questa la conclusione cui sono giunti alcuni studiosi del Dipartimento di Ecologia e Biologia Evolutiva dell'Università della California a Santa Cruz.

Secondo le stime fatte da tali scienziati, entro il 2080, il 40% delle specie di lucertola di tutto il mondo potrebbe essere estinto. La causa principale risiede nel riscaldamento globale,  che riguarda anche le regioni in cui vivono le lucertole, che hanno subito dei cambiamenti molto veloci, al punto che gli animaletti non sono riusciti ad attarvisi con altrettanta celerità.

Barry Sinervo, che ha coordinato le ricerche, ha calcolato insieme ai colleghi che al momento attuale già il 4% delle specie locali si è estinto. Tale cifra potrebbe raggiungere quota 20% se i livelli di biossido di carbonio non si abbassassero.

Per giungere a tali considerazioni, l'équipe di ricercatori ha osservato 48 specie di lucertole Sceloporus in 200 siti in tutto il Messico dal 1975 al 1995. in più, entro il 2009, secondo i ricercatori nel 12% di questi siti non si troveranno più lucertole.

Molte specie di lucertola messicana vivono ad alta quota, e lì il cambiamento climatico è più veloce. Conclude Sinervo: "Quanto tempo sarà necessario alle lucertole della Terra per adattarsi all'aumento globale delle temperature? Questa è la questione importante". E aggiunge: "Stiamo vedendo effettivamente che le specie di pianura si stanno spostando verso quote più alte, ma se anche le specie montane non possono evolversi abbastanza velocemente, il rischio di estinguersi sarebbe più concreto".

Francesca Mancuso

Cerca