Auto del futuro: quella di Google si guidera' come uno smartphone

auto google smartphone

Immaginate di guidare la vostra macchina come se steste giocherellando con lo smartphone. Scongiurato il pericolo di incidenti dovuto alla distrazione alla guida grazie al brevetto proposto da Google che prevede di munire il cruscotto dell'auto del futuro con una serie di sensori, consendento agli automobilisti di non lasciare mai il volante.

Un brevetto, quindi, che va ad integrare tutte quelle caratteristiche di cui è già provvista l'auto che vedremo circolare in futuro sulle nostre strade. Il gigante di Mountain View ha presentato questa nuova possibilità di guida lo scorso 27 gennaio. In pratica, si tratta di sensori, incorporati negli interni della vettura, e progettati per adempiere a qualsiasi comando voluto dal conducente. Come, ad esempio, abbassare o alzare un finestrino, regolare la temperatura o il flusso dell'aria.

L'obiettivo, comunque, resta sempre e solo uno: fare in modo che il conducente non si distragga. Una possibilità che potrà essere configurata anche sulle auto senza conducente, alle quali già da tempo Big G sta lavorando. Queste, infatti, saranno progettate per non superare determinati limiti di velocità. Con attenzione, però, anche a non andare troppo lenti rispetto alle altre vetture. Anche questo, infatti, potrebbe rivelarsi pericoloso. Pertanto, la velocità della macchina autonoma dovrebbe adeguarsi alle condizioni del traffico.

Un progetto che va ad affiancarsi a quelli di altre aziende, impegnate nello sviluppo di strumenti all'avanguardia per rendere la guida più sicura. Citiamo, tra le altre, Mercedes-Benz che ha collaborato con LG per creare una concept car in grado di guidarsi autonomamente nel caso di stati di sonnolenza del guidatore. E la Honda che, dal canto suo, ha presentato un nuovo sistema capace di leggere i segnali stradali e individuare i pedoni in modo tale da ridurre il rischio di investire i pedoni. Infine, Jaguar alle prese con una sofisticata tecnologia che permetta al conducente di vedere attraverso gli ostacoli e dotarsi così di una visuale a 360 gradi.

Insomma, l'auto del futuro ha tutte le caratteristiche per tutelare chi guida. Un viaggio verso la sicurezza stradale.

Federica Vitale

Image Credit: quartz

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Google Car: si guiderà da sola e sarà senza volante

- Le 5 caratteristiche delle auto del futuro

- Auto del futuro: le elettriche si ricaricheranno a gettoni

Pin It

Cerca