L'auto di "Ritorno al futuro" diventa elettrica

DeLorean_elettrica

Una DeLorean elettrica. La DMC-12 del celebre film Ritorno al Futuro tornerà sulle strade, con una novità ecologica. Con un progetto realizzato in collaborazione con la Epic EV (azienda che produce vetture elettriche) e confermato sul proprio sito ufficiale, la DeLorean Motor Company, società detentrice dei diritti dell’auto, ha infatti deciso di produrre una versione elettrica della sportiva americana, ed un modello è stato presentato nel corso dell'ultimo International DeLorean owners event di Houston.

La DeLorean DMC-12 EV monterà un motore elettrico da 260 cavalli (quasi sicuramente montato nella parte posteriore dell’auto e alimentato da una batteria al fosfato di litio da 24-30 KWh), con una velocità massima di 200 km/h, un’accelerazione da 0 a 60 km/h in meno di 5 secondi ed un'autonomia di 112 km. Oltre all’inconfondibile design firmato Giorgetto Giugiaro e alle portiere ad ali di gabbiano, avrà una console con navigatore GPS e docking station per iPhone. Il debutto della DeLorean elettrica dovrebbe avvenire nel 2013, ad un prezzo di circa 60mila dollari.

Nella sua storia la DeLorean Motor Company, fondata da John DeLorean, ha prodotto un unico modello, la DMC-12, e ne ha venduti circa 7.000 esemplari. Nonostante il grande successo della trilogia di Robert Zemeckis, la società fallì. Negli ultimi anni una società omonim ne ha acquisito i diritti e negli ultimi anni ha creato una vastissimo deposito di pezzi originali. La nuova DeLorean Motor Company, oltre al merchandising, si occupa della manutenzione di automobili DeLorean, ma assembla anche nuove auto su ordinazione, con un 80% di parti originali ed un 20% delle ultime tecnologie.

Antonino Neri

Pin It

Cerca