Salone di Francoforte: la city car del futuro è Opel

Opel-RAK-concept

Il nome con cui viene indicata nelle anticipazioni che si susseguono secondo l’usuale tam tam della rete è 'Rak e Concept', anche se è difficile immaginare che si tratterà della denominazione ufficiale. Senz’altro però, Opel è intenzionata a presentare un nuovo modello di city car elettrica all’edizione 2011 del salone di Francoforte, dal 15 al 25 settembre.

Il salone internazionale dell’auto, giunto alla sua 64esima edizione, è un appuntamento immancabile per gli appassionati di motori, occasione insostituibile per osservare i prossimi modelli e, perché no, di dare anche una sbirciata al futuro, o meglio ai possibili futuri, della mobilità.

Opel Rak e Concept è un’auto elettrica, dedicata in modo prevalente agli spostamenti cittadini, per la vita di tutti i giorni. Lo dimostra, ad esempio, la particolare attenzione posta nella riduzione dei consumi, che possono essere quantificati nella somma di un euro ogni 100 Km percorsi, dieci volte inferiori rispetto a quelli di una city car tra le più moderne attualmente in commercio.

Non mancano però anche alcuni accorgimenti pensati per un pubblico giovane e dinamico: la velocità di punta può raggiungere infatti i 120 Km/h, risultato davvero notevole per un’auto elettrica. Il design inoltre, risulta accattivante, moderno, di sicuro impatto.

L’automobile è dotata di due posti, a tandem, mentre l’autonomia garantita con un ciclo completo di carica è di circa 100 Km. Difficile dire se, anche a questo stadio, le auto elettriche siano pronte per un deciso avanzamento a livello di quota di mercato. Non sembra azzardato però affermare che l’avvento di questo nuovo modello segna comunque un passo avanti significativo, perlomeno dal punto di vista tecnologico.

Damiano Verda

Pin It

Cerca