Space Shuttle Endeavour: l'addio alla Stazione Spaziale Internazionale

endeavour_ala

Alle prime luci dell'alba, questa mattina, lo Space Shuttle Endeavour si è staccato dalla Stazione Spaziale Internazionale per fare rientro sulla Terra. La navicella ha lasciato definitivamente la Iss alle 5.55 ora italiana, mentre si trovava ad un'altezza di 346 km sulla verticale della Bolivia.

L'ultima missione per l'equipaggio, di cui fa parte anche il nostro connazionale, Roberto Vittori, è stata portata a termine lo scorso 25 maggio, quando i due astronauti Mike Fincke e Creg Chamitoff hann installato la prolunga del braccio robotico della Stazione spaziale internazionale Alpha.

endeavour_spazio

Il comandante Mark Kelly sta dunque guidando lo shuttle e i suoi compagni in direzione Terra. Il loro arrivo è previsto mercoledì alle 8:32 ora italiana in Florida. Ricordiamo che grazie alla missione STS-134 è stato portato in orbita, l'Ams, che ha già iniziato a scandagliare l'universo a caccia dell'antimateria.

Quasi cinque ore dopo lo sgancio, i motori di Endeavour porteranno lo shuttle ad allontanarsi definitivamente dalla stazione. La navicella infatti inizierà ad aumentare la propria distanza dall'Iss ad ogni rotazione attorno alla Terra.

Francesca Mancuso

Leggi tutte le notizie sullo Space Shuttle Endeavour

Leggi tutte le notizie su Roberto Vittori

Images Credits: Nasa.

Pin It

Cerca