Volkswagen: la nuova ibrida ha una tiratura limitata

Volkswagen_XL1

L’ultima attraente creazione Volkswagen, l’ultraefficiente ibrida-diesel XL1, ha debuttato al Qatar Auto Show, catturando immediatamente l’attenzione sia per il look che per le sue caratteristiche.

Secondo la testata tedesca Automobilwoche, Volkswagen intende portare la XL1 sul mercato, anche se in tiratura limitata.

La XL1 vanta un piccolo diesel a due cilindri ed un piccolo motore ad innesto elettrico: il motore diesel spinge 48 cavalli, quello elettrico 27 quindi, anche se potrebbe sembrare una supercar elettrica (la forma dello chassis è ispirata a quella di un delfino), è molto meno “super” nelle performances.

Le prime impressioni dei guidatori sembrano positive: Autocar ha apprezzato la trasmissione a sette marce a doppia frizione e le portiere ad ali di gabbiano, anche se avrebbe gradito un motore un po' più dinamico.

La mancanza di potenza è responsabile della caratteristica forse più impressionante che Volkswagen abbia diffuso, un consumo di 261 mpg (miglia per gallone). Si spera che Volkswagen riuscirà a mantenere questa peculiarità nel corso del processo di produzione della XL1, anche se sembra che l’auto non avrà una larga distribuzione.

Automobilwoche riferisce infatti che è in corso la produzione di una tiratura limitata di 100 automobili, destinate prima alla Germania e, poi, a Stati Uniti e Cina. Ancora nessuna notizia del prezzo, ma siamo indubbiamente emozionati all’idea di un’auto così bella e dai bassi consumi.

Antonino Neri

Pin It

Cerca