Cina: il Coniglio di Giada e' ancora vivo

cina luna lander

Il rover cinese Yutu o Coniglio di Giada si è risvegliato ed è stato in grado di captare i segnali, nonostante stia ancora subendo un'anomalia nel controllo meccanico. Il momentaneo letargo del rover cinese sembra essersi concluso positivamente secondo quanto sostiene un portavoce del programma spaziale cinese.

Pei Zhaoyu ha annunciato che "il rover ha una possibilità di essere salvato visto è ancora vivo”. Il “coniglio” cinese ha mostrato i segni delle prime anomalie prima di entrare nella sua seconda fase di letargo sulla luna il 25 gennaio scorso.

In quel momento, Yutu è stato “ibernato”, spegnendo i suoi strumenti per risparmiare l'energia elettrica in vista della notte Lunare, ovvero le due settimane in cui la Luna è privata della luce del Sole. Impossibile infatti ricaricare le batterie interne tramite i pannelli solari.

Il lander lunare della Cina, Chang'e 3, è invece pienamente attivo e funzionante dopo il suo secondo stop. Ma è presto per affermare se il rover Yutu abbia avuto la stessa sorte. Sarà riuscito a sopravvivere al freddo lunare?

I responsabili della missione temevano che Jade Rabbit si fosse congelato fino a smettere di funzionare definitivamente. Anche se l'Agenzia spaziale cinese non ha fornito alcuna conferma, sembra comunque che almeno per questa volta il coniglio se la sia cavata, anche se occorre valutare se e quando potrà riprendere le attività di esplorazione della Luna. Il rover infatti potrebbe non essere ripristinato del tutto.

Con i suoi 140 kg, Yutu, una volta ristabilitosi dopo il “ coma cosmico” potrebbe riprendere le attività anche se difficilmente riuscirà a sopravvivere per tre mesi, pari all'intera durata della sua missione.

Viste le difficoltà col rover, ce la farà la Cina ad inviare i suoi astronauti su Marte entro il prossimo decennio?

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- La Cina sulla Luna: immagini e video

- La Cina invia il rover 'Coniglio di giada' sulla Luna

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico