Samantha Cristoforetti sull’ISS: dai tu il nome alla sua missione

Missione Cristoforetti

Sarà Samantha Cristoforetti il successore di Luca Parmitano sulla Stazione Spaziale Internazionale. A questo proposito l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), l’Esa e l’Aeronautica Militare hanno lanciato l’iniziativa ‘Dai un nome alla missione di Samantha Cristoforetti’, alla quale può partecipare chiunque tramite il sito web della stessa Asi.

Samantha partirà alla fine di novembre 2014, e la deadline è fissata alle ore 12.00 del 22 novembre 2013. “Faccio quasi fatica a crederci, ma ormai manca soltanto poco più di anno alla mia partenza per lo spazioha dichiarato la Cristoforetti - È ora di scegliere un nome per la missione che mi vedrà impegnata sulla Stazione Spaziale Internazionale per sei mesi! Ho qualche idea, ma vorrei sentire anche le vostre!”.

Con la sua partecipazione alla missione Iss 42/43, Samantha sarà il settimo astronauta tricolore e la prima italiana nello spazio. “Mi piacerebbe un nome che rifletta gli aspetti del volo spaziale che mi affascinano da sempre – ha spiegato l’astronauta - Ecco alcune parole che mi sono molto care: ricerca, scoperta, scienza, tecnologia, esplorazione, ispirazione, meraviglia, avventura, viaggio, eccellenza, lavoro di squadra, umanità, entusiasmo, sogno. Ah, un’ultima parola. Nutrizione. È un tema che approfondiremo durante la missione”.

Durante la sua permanenza sulla Iss, Samantha sarà impegnata infatti in numerosi esperimenti selezionati dall’Asi, ideati e sviluppati da Università, Enti di ricerca e piccole e medie imprese italiane. Il ruolo della nutrizione, che Samantha ha ribadito, sarà dunque presto chiaro. Molte ipotesi a questo proposito possono nascere, da indagini sull’alimentazione in assenza di gravità, allo sviluppo di soluzioni tecnologiche per far fronte agli alti costi degli approvvigionamenti. Ma per ora non abbiamo certezze.

Il nome italiano ufficiale della Missione Iss 42/43 sarà impiegato per realizzare gadget, magliette e tutto il materiale di comunicazione della Missione stessa in ambito europeo. L’invio delle proposte deve essere effettuato tramite posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e nell’oggetto dell’e-mail dovrà essere riportata la dicitura ‘Proposta nome per la Missione di Samantha Cristoforetti’. A questo link le modalità di partecipazione.