Le 13 missioni spaziali del 2013

cygnus

Il 2013 è appena iniziato ma i progetti per le missioni spaziali per il nuovo anno sono già stati stabiliti. Anche se la Nasa ha ritirato le sue navette spaziali, gli space shuttle, dopo 30 nni di carriera, astronauti e cosmonauti stanno ancora volando nello spazio verso la Stazione Spaziale Internazionale, e continueranno a farlo per tutto il 2013.

Inoltre, la Cina ha in programma una nuova missione con equipaggio. Ma anche molti altri paesi, come la Corea del Sud, l'India, il Canada e una coalizione di nazioni europee, lancerà sonde robotiche per l'esplorazione scientifica durante l'anno. Ed ecco allora quali saranno i veicoli che partiranno alla volta del cielo in questi prossimi 12 mesi.

1. Voli suborbitali di prova

Il 2013 vedrà una serie di voli di prova rilevanti per le imprese spaziali private con equipaggio, in via di sviluppo. Come non ricordare la Virgin Galactic SpaceShipTwo che ha già fatto numerosi test? Le prove dureranno anche quest'anno, quando avrà luogo il primo volo a motore del razzo. Ma i turisti spaziali che possono permettersi un biglietto per andare in orbita potranno approfittare dell'offerta di un'altra azienda, chiamata XCOR Aerospace, che prevede di testare il suo veicolo suborbitale Lynx durante l'anno. Entrambe le aziende mirano a portare i primi turisti in orbita nel 2014.

2. Terzo lancio della Corea del Sud

Nel 2013, la Corea del Sud tenterà per la terza volta il lancio del suo KSLV, il Korea Space Launch Vehicle. I due tentativi precedenti di lancio, entrambi falliti, sono stati effettuati nel mese di agosto 2009 e giugno 2010. Ma la terza volta è carica di attesa e riguarderà il satellite STSAT 2C (Science and Technology Satellite 2C ). Il lancio è previsto già nel corso di questo mese.

3. Lancio del satellite franco-indiano SARAL/AltiKa

Questo satellite, nato dalla collaborazione tra l'India e la Francia, avrà lo scopo di studiare l'altezza della superficie dei mari della Terra dallo spazio. La ricerca ha molte applicazioni per la scienza ambientale e l'oceanografia. La navicella spaziale dovrebbe partire il 28 gennaio a bordo di un dispositivo indiano, che trasporterà anche NEOSSat, uno strumento progettato per la ricerca di asteroidi vicini alla Terra che potrebbero costituire un rischio per il nostro pianeta. La missione partirà dallo Satish Dhawan Space Center in India.

4. Primi Voli per Cygnus

L'azienda spaziale privata Orbital Sciences Corp. è una delle due società che ha un contratto con la Nasa per fornire merci verso la Stazione Spaziale Internazionale (l'altro veicolo spaziale senza pilota è SpaceX). Nel mese di febbraio, Orbital Sciences prevede di lanciare il suo razzo Antares per il suo primo volo di prova, che ricalca il modello della futura navicella robotica Cygnus. Il lancio avrà luogo da Wallops Island in Virginia. Se il volo di prova di Antares andrà bene, il primo veicolo spaziale Cygnus potrebbe volare verso la Stazione Spaziale Internazionale già il prossimo 5 aprile.

5. Nuovi voli per SpaceX Dragon

SpaceX, ormai nota per essere stata la prima società privata ad aver volato verso la ISS portando rifornimenti, continuerà a fare la spola dalla Terra alla Stazione, con un lancio previsto per il 1° marzo e uno il 30 settembre. Dragon partirà da Cape Canaveral, in Florida. Questi voli saranno di vitale importanza per mantenere la stazione spaziale ben fornita, e serviranno a SpaceX ad affinare le proprie tecnologie in vista di future missioni con equipaggio.

6. Tre nuovi lanci con equipaggio verso la Stazione Spaziale

Nel 2013 saranno tre gli equipaggi che voleranno verso la Stazione. Il primo sarà il 28 marzo dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan. I successivi il 28 maggio e il 25 settembre. Ogni lancio trasporterà tre astronauti delle agenzie spaziali di Stati Uniti, Russia, Canada, Giappone ed Europa. I membri dell'equipaggio rimarranno in orbita per cinque o sei mesi, con un equipaggio formato da 3 o 6 persone.

7. Cassiope

Il veicolo spaziale dell'Agenzia spaziale canadese Cassiope volerà a bordo di un razzo Falcon 9 di SpaceX dalla base di Vandenberg Air Force nel mese di aprile. Il satellite porterà una serie di strumenti scientifici per studiare come le tempeste solari interagiscono con la ionosfera della Terra. Il veicolo inoltre testerà nuove tecnologie di comunicazione.

8. Lancio dello Space Station Cargo

Nel 2013, ci saranno numerosi lanci di carico verso la Stazione Spaziale Internazionale a bordo di una serie di veicoli provenienti da Giappone, Europa e Russia, oltre ai carichi privati lanciati da SpaceX e Orbital Sciences. I lanci russi di Progress sono previsti per il 12 febbraio, il 24 aprile e il 24 luglio, mentre il cargo HTV giapponese si solleverà il 15 luglio e il decollo dell'ATV dell'Agenzia Spaziale Europea è previsto il 18 aprile. Ognuno di essi fornirà cibo, hardware e esperimenti scientifici all'equipaggio della ISS.

9. Parte lo Space Swarm dell'Esa

Il satellite Swarm, costruito dall'Agenzia spaziale europea, porterà tre strumenti in orbita per studiare i cambiamenti del campo geomagnetico della Terra nel corso del tempo. Ciò servirà a capire meglio lo stato del clima e la composizione interna della Terra.

10. Il satellite Iris della Nasa a caccia di energia nell'atmosfera

L'Interface Region Imaging Spectrograph (Iris) è un satellite dedicato allo studio del sole per analizzare il flusso di energia attraverso l'atmosfera della nostra stella e l'eliosfera. Il satellite volerà a bordo del razzo Orbital Sciences Pegasus XL dalla base di Vandenberg Air Force. Il volo è previsto per il 28-29 aprile.

11. Dalla Cina con furore, Shenzhou 10

prevista per giugno il quinto volo della Cina con la navicella Shenzhou 10. La missione prevede il lancio di tre astronauti cinesi, tra cui una donna, che sbarcheranno sulla stazione spaziale cinese Tiangong 1 attualmente in orbita. Il volo è un follow-up della storica missione Shenzhou 9 svoltasi nel mese di giugno 2012, che ha segnato primo volo spaziale del paese con equipaggio.

12. Il Ladee della Nasa studierà l'atmosfera della Luna

Il 12 agosto la Nasa spedirà il satellite Ladee a studiare l'atmosfera lunare. L'orbiter dovrà analizzare l'atmosfera del nostro satellite e le particelle di polvere che ricoprono tutta la sua sua superficie.

13. La Nasa vola ancora su Marte con Maven

La finestra di lancio del Mars Atmosphere And Volatile EvolutioN della Nasa durerà 20 giorni, tra il 18 novembre e il 7 dicembre per consentire al dispositivo di entrare in orbita attorno al Pianeta Rosso nel mese di settembre 2014. Maven studiarà il modo in cui come Marte perde gas atmosferici nello spazio. Il dispositivo partirà da Cape Canaveral.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Le 12 missioni spaziali del 2012

- La navicella privata Dragon e' tornata: ieri l'ammaraggio nel Pacifico

- Turismo spaziale: i 7 progetti che ci porteranno in orbita

Pin It

Cerca