Asteroidi:in futuro? Astronavi per cercare risorse extra-terrestri

Asteroidi astronavi

Gli asteroidi in futuro potrebbero diventare astronavi. Obiettivo? Programmarli per portare a compimento missioni di interesse per il nostro Pianeta, come il reperimento di risorse extra-terrestri. L’azienda californiana Made in Space propone RAMA (Reconstituting Asteroids into Mechanical Automata) come parte di un piano di colonizzazione dello spazio.

Ultima modifica: Lunedì, 13 Giugno 2016 13:52

Visite: 341

Quella brutta crepa sulla Cupola della Stazione Spaziale...

crepa iss

Una crepa sul vetro. Se in auto o in casa, trovare un foro ci fa arrabbiare, nello spazio la situazione è un tantino più preoccupante. Nei giorni scorsi, una serie di detriti hanno scheggiato la Stazione Spaziale Internazionale. Il buco, presente nella Cupola, è superficiale ma decisamente inquietante almeno ai nostri occhi.

Ultima modifica: Martedì, 17 Maggio 2016 11:41

Visite: 1267

Breakthrough Starshot: la vela spaziale che raggiungerà Alpha Centauri in 20 anni

Alpha Centauri 20 anni

Vele spaziali: Breakthrough Starshot raggiungerà Alpha Centauri in 20 anni. Il progetto mira a mettere un piede virtuale su una stella molto simile al Sole, che dista 4,3 anni luce, ovvero 40 miliardi di chilometri circa, e che soprattutto ospita nel suo sistema un pianeta che sembra simile alla Terra. Il fisico Stephen Hawking e il magnate russo Yuri Miller hanno scommesso 100 milioni di dollari.

Ultima modifica: Giovedì, 14 Aprile 2016 11:25

Visite: 1492

Falcon9 atterra in verticale sull'oceano: storica impresa per SpaceX ed Elon Musk

falconverticale

È volato nello spazio carico di rifornimenti per gli astronauti a bordo della ISS. Poi il razzo Falcon9 di SpaceX è tornato indietro portando a termine un'impresa pressoché storica: è atterrato verticalmente sulla piattaforma che lo aspettava nell'Oceano Atlantico.

Ultima modifica: Lunedì, 11 Aprile 2016 12:44

Visite: 1628

#Italiavasumarte: la sonda ExoMars manda il segnale. Missione riuscita

ExoMars successo

ExoMars: 14 marzo, 22.29 ora italiana, segnale acquisito. La missione su Marte è confermata. L’Esa annuncia il successo del lancio, avvenuto alle 10:31 ora italiana dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakhistan. L’Europa, con un significativo contributo italiano, realizzerà dunque il sogno di raggiungere il Pianeta Rosso.

Ultima modifica: Martedì, 15 Marzo 2016 13:10

Visite: 1462

#Italiavasumarte: ExoMars al via verso il Pianeta Rosso

ExoMars lancio2

ExoMars: l’Italia va su Marte. Oggi 14 marzo, alle 10:31 ora italiana, dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakhistan, la sonda europea ExoMars, di cui il prime contractor e responsabile della progettazione è Thales Alenia Space,  joint venture tra Thales 67 per cento e Finmeccanica 33 per cento, è partita con il lanciatore russo Proton. L’Europa sta per realizzare il sogno di raggiungere il Pianeta Rosso.

Ultima modifica: Lunedì, 14 Marzo 2016 22:55

Visite: 1296

#Italiavasumarte: il 14 marzo al via la missione Exomars alla volta del pianeta rosso

exomars lancio

L'Europa vola su Marte con bordo un pezzo di Italia. Martedì la navicella si staccherà dal suolo, dalla base di Baikonur, in Kazakhstan, per raggiungere il pianeta rosso.

Ultima modifica: Venerdì, 11 Marzo 2016 15:21

Visite: 1569

ArgoMoon: l'Italia vola nello spazio profondo nel 2018

argomoon

Un nuovo pezzetto d'Italia nello spazio. Si chiama ArgoMoon ed è il nano-satellite per lo spazio profondo selezionato dalla Nasa per la prossima Exploration Mission 1, prevista per il 2018.

Ultima modifica: Mercoledì, 03 Febbraio 2016 14:11

Visite: 823

NextMe.it

ultime

+ lette

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012