Gli 8 aeroporti più pericolosi del mondo

7. Lukla-Airport-Nepal

Se avete paura di volare, sappiate che queste righe non sono per voi. Ad ogni modo, se siete curiosi e non temete vuoti d'aria e la vertigine sotto di voi, ecco una selezione di alcuni tra gli aeroporti più strani e pericolosi del mondo stilati da The Daily Telegraph. Sappiate che questa lista scatenò la fantasia di quanti partirono alla ricerca degli aeroporti menzionati, magari provando quello stesso brivido descritto nell'articolo. Certo è che la bravura dei piloti è requisito fondamentale. Non solo nella fase di decollo, quanto piuttosto nel far atterrare l’aereo nel modo più appropriato. Dunque, per i più coraggiosi, buon volo!

1. Saint Marteen (Caraibi), Princess Juliana AirportLe isole dei Caraibi sono costellate di minuscole piste di atterraggio grazie alle quali è possibile raggiungere dei veri e propri paradisi terrestri. Ma la più celebre pista d'atterraggio è quella del Princess Juliana di Saint Marteen. Inizia dalla spiaggia, dove i turisti si vedono sfiorire la testa dal carrello dell’aereo che sfida la forza di gravità e le correnti del vento per centrare la pista oltre la spiaggia. Una vera attrazione per quanti vogliono provare il brivido di vedere così da vicino la potenza di enormi aeromobili in arrivo e in partenza. Tuttavia, il problema non è solo l'atterraggio, quanto il decollo. Infatti, il rischio che l'aereo non si sollevi è molto alta e il pericolo è quello di finire direttamente in mare o sulle colline retrostanti.

1. Princess-Juliana-Airport-Saint-Martin

2. Isola di Saba (Caraibi), Juancho E. Yrausquin AirportLa pista misura solo 400 metri ed è circondata da colline. Solo una parte è aperta, ma su un precipizio! Si tratta di uno degli aeroporti più pericolosi a causa dei picchi circostanti e determinanti sono le procedure di assestamento del pilota durante la fase di decollo. Il rischio sarebbe infatti quello di cadere in acqua.

2. Juancho-E.-Yrausquin-Airport-Saba-Island-Caribbean

3. Francia, Courchevel AirportSe atterriamo su questa pista, ci troviamo sulle Alpi francesi. Ma il pubblico probabilmente la ricorda per essere stata usata come location del film di James Bond "Tomorrow Never dies". La pista è molto stretta e in pendenza ed è usata prevalentemente da piccoli aeromobili o da elicotteri. Comunque, la stoffa del pilota è determinante.

3. Courchevel-Airport-France

4. Saint Barthelemy (Caraibi), Gustaf III AirportAncora una volta Caraibi. Qui la pista finisce direttamente in mare. Si, avete capito bene. Gli aerei che vi atterrano, sono dei piccoli aeromobili da turismo la cui capacità è di 20 persone, prevalentemente provenienti dalle vicine isole. Per la posizione della pista, i piloti hanno due cose da considerare: devono evitare le montagne adiacenti e cercare di non finire in acqua.

4. Gustaf-III-Airport-St.-Barthelemy-Caribbean

5. Gibilterra, Gibraltar AirportQuesto aeroporto ha una particolarità: la sua pista si incrocia con una trafficatissima strada di città che, in concomitanza di un atterraggio o un decollo, viene bloccata da un passaggio a livello. Se ricordate i vecchi passaggi ferroviari che transitavano in passato nelle nostre città, avete un'idea. E, comunque, questa peculiarità è anche nostrana. L'aeroporto di Capodichino, a Napoli, fino a poco tempo fa, conservava il medesimo incrocio tra pista e arteria stradale principale. Oggi, fa comunque un certo effetto vedere i giganti del cielo rasentare i palazzi circostanti.

5. Gibraltar-Airport

6. Barra, Barra International AirportLe piste di questo aeroporto sono spianate direttamente sulla sabbia. E le maree possono sommergerle! Quando gli aerei non transitano e nessun segnale avvisa di un imminente arrivo, la pista è una spiaggia molto frequentata mentre, quando le maree nascondo le luci di segnalazione della pista, molte macchine giungono in aiuto dei piloti con i propri fanali.

6. Barra-International-Airport

7. Nepal, Lukla AirportLa pista del Tenzing Hillary si trova in mezzo alle montagne e termina dopo 1.500 metri su uno strapiombo. Requisito fondamentale è il sangue freddo del pilota e la sua bravura nel decollare al momento giusto. E al centimetro giusto!

7. Lukla-Airport-Nepal

8. Madeira, Madeira AirportQuest'ultimo aeroporto da brivido è situato vicino la città di Funchal. La pista molto breve mette a dura priva l'equipaggio durante l'atterraggio ed il decollo. Era il 1977 quando proprio qui si verificò un terribile incidente a seguito del quale le autorità locali decisero di estendere la pista fino alla spiaggia.

8. Madeira-Airport

Federica Vitale

Pin It

Cerca