Dal Giappone l'app Android che traduce le telefonate in tempo reale

traduzione app

Parlare nella propria lingua al cellulare ed essere tradotti in quella dell'interlocutore. L'ostacolo linguistico non è più un problema. Merito di Ntt DoCoMo, la più grande rete di telefonia mobile giapponese, che in occasione del Ceatec Japan 2012 ha presentato la nuova applicazione per la traduzione vocale simultanea di messaggi vocali e ideogrammi, dal nome Hanashite Hon'yaku.

Anche lo smartphone diventa poliglotta. La NTT Docomo lo scorso 11 ottobre aveva già lanciato un'altra app, Utsushite Hon'yaku, un traduttore legato alla fotocamera, in grado di tradurre i menu stranieri e la segnaletica semplicemente mettendo la fotocamera dello smartphone davanti al testo. La traduzione dal giapponese potrebbe essere molto utile per gli stranieri in visita in Giappone.

Da lì alla traduzione simultanea via smartphone e tablet il passo è stato breve. Hanashite Hon'yaku fornisce traduzioni tra giapponese e la lingua del destinatario, al momento inglese, cinese o coreano. Le traduzioni sono fornite sia come testo sullo schermo sia come lettura vocale.

Francese, tedesco, indonesiano, italiano, portoghese, spagnolo e tailandese saranno aggiunte a questa applicazione a fine novembre, aumentando il numero di lingue non-giapponesi a 10, ha spiegato la società in una nota. "Traduzioni veloci e precise saranno possibili con qualsiasi smartphone, indipendentemente dalle specifiche del dispositivo, perché Hanashite Hon'yaku utilizza il cloud Docomo, nei server remoti, per l'elaborazione." Hanashite Hon'yaku può anche essere utilizzata nelle conversazioni faccia a faccia.

Come fare per averla? L'applicazione è gratuita per smartphone e tablet ed è al momento disponibile per Android e per i clienti DoCoMo. L'abbonato semplicemente dovrà effettuare la chiamata avviando l'app. Per la traduzione, promettono i giapponesi, lo scarto con la conversazione reale sarà solo di qualche secondo. Ciò che gli utenti pagheranno sono le normali tariffe di chiamata e dati.

Per le app sarà necessario avere un qualsiasi smartphone o tablet Android dotato di fotocamera esterna (nel caso di Utsushite Hon'yaku) e con sistema operativo Android 2.3 o superiore.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico