Google: Street View entra anche nei negozi

google_photos

Rimanendo comodamente seduti sulla nostra poltrona, siamo in grado di girovagare per le strade di tutto il mondo grazie a Street View di Google. Possiamo anche entrare all'interno dei musei, e da oggi possiamo anche visitare i negozi e alcune aziende.

È stata infatti rilasciata da Google la nuova versione per interni di Google Street View. Dedicato in particolare ai negozi e alle piccole aziende che vogliono farsi pubblicità, il servizio è stato testato negli ultimi sei mesi in 37 città tra gli Stati Uniti, il Giappone, l'Australia, la Nuova Zelanda, la Francia e l'Inghilterra. E i risultati sono stati soddisfacenti.

E la privacy? Nessuna violazione visto che sono i negozianti a richiedere a Google di essere inseriti nella rete della mappe online proponendo la propria candidatura attraverso l’applicazione Business Photos. Saranno poi i fotografi ufficiali a ricontattare le aziende ed i negozi prendendo l'appuntamento per visitare il negozio. Infine, al momento fatidico delle foto i clienti presenti sono avvisati di ciò che sta per accadere, onde evitare di finire erroneamente ed inconsapevolmente sul web.

Volete visitare un negozio di musica? Basta un clic. Cercate il vostro fumetto preferito e volete andare a colpo sicuro, onde evitare un viaggio inutile per vari negozi? Semplice come bere un bicchier d'acqua, navigando virtualmente tra gli scaffali degli shop che preferite.

Volete portare il partner a cena in un posto speciale? Visiate virtualmente i ristoranti che volete prima di decidere. Il risultato finale sarà assicurato. Parola di Google.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca