Android Device Manager: ecco come trovare lo smartphone perduto

smartphone perso google

Perdere lo smartphone? Un incubo che si realizza spesso. Come fare nel caso in cui smarriamo il nostro amato cellulare? Che sia per nostra distrazione o perché è stato rubato, recuperarlo non è impossibile. Per facilitarne il ritrovamento, Google ha ideato Android Device Manager. Come funziona?

Android Device Manager consente di individuare lo smartphone sia se lo abbiamo perso dentro casa lasciandolo senza suoneria sia se ci è stato sottratto. Quante volte ci è capitato di non trovare il cellulare, finito magari tra i cuscini del divano? Se in modalità silenziosa, trovarlo diventa un'impresa snervante.

La nuova soluzione offerta da Google consente di chiamare il telefono a volume massimo in modo da poterlo trovare facilmente anche se è stato messo 'silenzioso'. E se lo abbiamo dimenticato al bar o al ristorante? Spiega il team di Google che nel caso in cui il telefono o il tablet siano fuori portata d'orecchio è possibile individuarli su una mappa in tempo reale.

Se il telefono non può essere in alcun modo recuperato o è stato rubato, è possibile cancellare rapidamente e in modo sicuro tutti i dati presenti sul dispositivo per evitare che finiscano nelle mani sbagliate.

smartphone perso google1

Entro il mese l'app del nuovo sistema di gestione dei dispositivi Android sarà messA a disposizione su Google Play per i dispositivi con sistema operativo Android 2.2 e superiori.

Francesca Mancuso

LEGGI anche: ­

- iPhone perduto? Niente paura, ci pensa iCloud

Pin It

Cerca