Street View arriva anche nella Foresta Amazzonica

foresta amaz1

In molti, probabilmente, conoscono e si sono già serviti di Street View, uno dei più apprezzati e diffusi servizi messi a disposizione da Google tramite web. Si tratta in sostanza di questo: un percorso, individuato tramite Google Maps, può essere esplorato un passo alla volta, attraverso la proiezione di diverse immagini, in sequenza. Da oggi, il servizio è ancora più completo: anche la foresta amazzonica può essere osservata da un qualunque utente internet.

Per assicurare tale possibilità, un gruppo di membri dello staff di Google, in parte provenienti dalla sede statunitense e in parte da quella brasiliana, si sono infatti recati sul luogo. Più di cinquantamila foto sono state scattate, in modo da poter rendere con la maggior completezza possibile la bellezza di un paesaggio veramente unico.

Un viaggio oltremodo suggestivo, quello intrapreso dai fortunati membri di una delle più grandi e innovative aziende del pianeta. Prima lungo il Rio Negro, poi seguendo i sentieri di Tumbira, alla scoperta delle comunità che abitano un luogo di grande richiamo e fascino come la foresta amazzonica.

Il progetto è stato reso possibile in collaborazione con la Sustainable Amazonas Foundation (FAS), l'organizzazione locale di conservazione senza scopo di lucro, che ha invitato Google ad immortalare l'area. In tutto sono state raccolte 50.000 immagini, poi cucite insieme per creare le viste panoramiche immersive a 360 gradi.

Oggi, tutti possono osservarla con un nuovo livello di profondità e completezza tramite Street View, o anche perdersi ad osservare la galleria di foto messa a disposizione all'apposito indirizzo web, che si affianca ad altre, numerose e splendide, relative ad altri luoghi che vale la pena conoscere ed esplorare.

Damiano Verda

Pin It

Cerca