bimbo allergico robot

Devon Carrow, 7 anni, non è un bimbo come gli altri: le sue allergie sono così gravi che sua madre lo paragona a David Vetter, il ragazzo che ha ispirato il film The boy in the plastic bubble. Le diagnosi hanno evidenziato che Devon soffre di esofagite eosinofila (una reazione allergica che colpisce l'esofago), unita a shock anafilattico, stress respiratorio e asma.

vino robot 

Si chiama Wall-Ye, ed è il nuovo robot-viticoltore. Dotato di un GPS si prende cura dei vigneti, dalla potatura alla raccolta, risolvendo il problema della mancanza di manodopera nell'industria vinicola.

wearable-sensor

Arriva dal MIT un sistema integrato per la mappatura digitale degli edifici. Un congegno che è possibile indossare mentre ci si muove nello spazio circostante. Il prototipo è stato ideato con lo scopo di venire in aiuto durante le fasi di coordinamento in seguito a distastri ambientali o di altra natura.

robot matematico 

La severità della parte matematica dell'esame di ammissione per l'Università di Tokyo agita il sonno di molti aspiranti studenti. Sarebbe così semplice, pensano forse alcuni di loro tra i meno diligenti, avere a disposizione una macchina in grado di superare l’esame al posto mio.

Donne robot Giappone

Sono alte 4 metri, sono bionde, more e rosse (con occhi azzurri o verdi) e sono pronte a far divertire gli uomini (e le donne) del Giappone, ma non solo. Il Robot Restaurant, il locale erotico di Kabukicho (il quartiere a luci rosse di Tokyo) ha appena aperto con l’intento di rinnovare il mondo dei locali erotici introducendo al fianco delle sexy cubiste delle ammiccanti donne-robot di ultima tecnologia.

Robot del copyright

Come dei cani da guardia, i Copyright Bot (robot del copyright) ora sono in agguato e bloccano i video in streaming che violano i diritti di autore, anche in diretta, ovvero mentre i filmati sono già stati avviati. Per Youtube e tutti i programmi di video sharing (come Upstream) potrebbe costituire un problema, con il quale ora la rete deve confrontarsi. Sempre più aziende infatti, (Vobile, Attributor, Audible, Magic, Gracenote, per citare qualche esempio), si stanno attrezzando con questi “Poliziotti algoritmici” per far sì che siano rispettati i loro diritti sul copyright.

Robot improvvisare

Legare concetti, persone, aree del sapere, apparentemente distanti e senza tratti comuni: potrebbe forse essere una buona definizione di ricerca. E cosa pare più lontano di un robot dal concetto di improvvisazione? Il robot infatti non è altro che una macchina particolarmente evoluta, perciò ritenuta strutturalmente incapace di improvvisare, attività tipicamente umana. Alcuni tra i più importanti gruppi di ricerca in ambito robotico però sembrano intenzionati a smentire il senso comune.

Pagina 20 di 42