Stampa 3D: ecco come trasformare la sabbia del deserto in vetro usando il sole

Sun cutter 1

Stampanti 3D: il progetto Solar Sinter usa l'energia solare del deserto per trasformare la sabbia in vetro. Non una magia alla stregua del Re Mida, ma qualcosa di assolutamente scientifico, basato sulle potenzialità della nostra stella. Pur non essendo un esperimento conclusivo, può rappresentare un punto di partenza per elaborare nuove idee, fondate sulle energie rinnovabili.

L'esperimento è stato raccontato dal suo stesso autore, Markus Kayser, che nel mese di agosto 2010 ha portato la sua invenzione in una zona desertica dell'Egitto, dove ha verificato che il dispositivo, una vera e propria stampante 3D, era in grado di trasformare granelli di sabbia in pezzetti di vetro.

La sabbia infatti, come spiega lo stesso Kayser, ha la stessa composizione chimica del quarzo: come la sabbia, il minerale è infatti biossido di silicio. E il dispositivo usa l'energia del sole, concentrata con opportune lenti, per trasformare in un certo senso l'aspetto e la consistenza dei granelli: il forte riscaldamento dovuto ai raggi della nostra stella, seguito da un raffreddamento, permette la formazione di pezzi di vetro, che teoricamente potrebbero anche essere modellati quando ancora caldi.

Sun cutter 2

Ma non solo arte stravagante fine a sé stessa: la ricerca dimostra infatti come sia realmente possibile usare un'energia pulita come quella del sole sia per ottenere materiale di uso comune, sia per utilizzare degli enormi spazi considerati improduttivi. "Nei deserti del mondo dominano due elementi: sole e sabbiascrive Kayser - Il primo offre una ricca fonte di energia, il secondo un approvvigionamento quasi illimitato di silice in forma di quarzo".

Un esperimento globale quindi, che mira a dimostrare come sia possibile sfruttare risorse impensabili, e che potrebbe portare allo sviluppo di successive idee, ritenute finora irrealizzabili.

Sun cutter cop

Qualcuno ha già in mente qualcosa?

Roberta De Carolis

Foto: Markus Kaiser

LEGGI anche:

- Stampante 3D: una porta per la quarta dimensione

- Infrarossi: una nuova fonte di energia rinnovabile?

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico