Ecco iPad Air 2, iPad Mini3 e iMac. Caratteristiche e prezzi

ipadair2

Ne avevamo parlato ieri. Google avrebbe lanciato la sfida a Apple a poche ore dalla presentazione del nuovo iPad. E la risposta della casa di Cupertino non si è fatta attendere. Il colosso informatico, infatti, ha presentato iPad Air 2, la nuova generazione di tablet con la quale spera di accattivarsi la schiera di utenza indecisa se buttarsi sulla mela o sul gigante di Mountain View. Insieme alla tavoletta, Tim Cook ha presentato anche la terza generazione di iPad Mini e il nuovo iMac, il quale girerà sul nuovo sistema operativo OS X Yosemite.

Ma andiamo con ordine e veniamo alle caratteristiche, magari concedendoci la libertà di fare qualche paragone. Il display del nuovo iPad Air 2 ha mantenuto le stesse caratteristiche del 2012. Uno schermo 2048x1536 pixel ed un'ampiezza di 9,7 pollici. Qualcosa di più del Nexus 9 di Google, il cui schermo misura 8,9 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel. Apple, inoltre, sembra aver integrato un rivestimento antiriflesso che riduce, appunto, i riflessi di almeno il 56 per cento. Caratteristica, questa, apportata per la prima volta su un tablet.

Il design di iPad Air 2 rimane pressoché lo stesso. Tuttavia, la scocca misura 7,95 millimetri e pesa 435 grammi. Più ampio, ma leggermente più pesante del competitor di Google. E se quest'ultimo ha optato per l'uso della plastica, Apple non ha abbandonato l'alluminio anodizzato.

La novità del nuovo iPad è l'eliminazione del tasto Home, classico in ogni dispositivo con la mela. Al suo posto, un sensore di impronte digitali Touch ID. Caratteristica molto attesa per la questione privacy e sicurezza per gli acquisti online tramite il servizio Apple Pay.

Le performance di iPad Air 2 sono state potenziate. Il processore, dunque, è un Apple A8X a 64-bit del 40 per cento più potente rispetto alla precedente generazione di tablet. Le prestazioni grafiche, inoltre, sono di 180 volte maggiori.

timcook ipad

E ora, la questione delle fotocamere. iPad Air 2 presenta un modulo posteriore iSight da 8 megapixel ed un sensore di immagini in grado di riconoscere i visi dei soggetti inquadrati. Decisamente un tocco in più rispetto al Nexus 9, il cui sensore è molto semplice seppur con gli stessi megapixel. Possibile effettuare anche videochiamate e selfie grazie alla fotocamera frontale e un obiettivo in grado di rendere luminose dell'81 per cento le immagini scattate.

Ed ora la nota dolente: la durata della batteria. Apple, a fronte delle 9,5 ore offerte dal Nexus, si sbilancia e rilancia con un'autonomia di 19 ore. Il processore A8X, quindi, potenziando la sua efficienza, garantisce un utilizzo di applicazioni e giochi senza compromettere oltremodo la durata della batteria.

Poche le novità introdotte con l'iPad mini 3 che, comunque si avvale anch'esso del lettore di impronte digitali TouchID, supportando il sistema di pagamento mobile Apple Pay. Stesse dimensioni per lo schermo, ovvero 7,9 pollici e risoluzione di 1.536 x 2.048 pixel. Anche per iPad Mini, introdotto il display a riduzione dei riflessi.

E, infine, i prezzi. iPad Air 2 wifi integrato e cellulare, nella versione da 16GB, costerà 619 euro, mentre il “taglio” da 64GB sarà disponibile a 719 euro e 819 per il 128GB. Per quanto riguarda, iPad Air 2 wifi da 16GB occorrerà “sborsare” 499 euro, 599 per il 64Gb e, infine, 699 per il 128GB. iPad mini 3, dal canto suo, provvisto di wifi e cellulare, avrà un costo di 519 euro nella versione 16GB e, quindi, rispettivamente per il 64Gb e il 128Gb, 619 e 719 euro. Per iPad Mini 3 Wifi i costi sono leggermente inferiori: 399 euro per il 16 GB, 499 e 599 euro per il 64GB e il 128GB. Al prezzo di mercato, vanno aggiunti 100 euro se si preferisce acquistare uno dei dispositivi nella sua versione con la scocca “Oro”. Tutti disponibili da subito e consultabili sul sito Apple.

iMac

Altro grande atteso sul palcoscenico Apple è stato il nuovo modello iMac. Anche questo dispositivo è corredato di retina display 5k e da una risoluzione 5120 x 2880 pixel. La novità è nel design. Infatti, si presenta in modo elegante con uno spessore dello schermo di soli 5 millimetri. Il processore è Intel quad core da 3,5 o 4 Ghz, la scheda grafica dedicata AMD Radeon R9, mentre la connessione è Thunderbolt 2 e con un terabyte di memoria Fusion Drive. Il costo? 2629 euro.

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- iPad Air 2: arriva in oro il 16 ottobre

- iPad Air: tutte le caratteristiche e i prezzi dei nuovi tablet Apple

- Un iPad Pro in arrivo nel 2014?

Pin It

Cerca