iPhone 6: Apple e American Express stringono un’intesa per i pagamenti con smartphone

appleamericanexp

eWallet: con iPhone 6 sarà possibile gestire anche i pagamenti online. Secondo un recente report di Re/code, infatti, Apple avrebbe raggiunto un accordo con American Express proprio per avviare un sistema di pagamento tramite smartphone.

iPhone 6, quindi, che verrà presentato il prossimo 9 settembre, potrà essere utilizzato anche come una carta di credito per l'acquisto di prodotti: con questo sistema, al momento del pagamento, si potrà usare il melafonino per trasmettere tutti i dati necessari.

Il nuovo prodotto di Cupertino sarà dotato di sistema NFC per gestire i pagamenti "contactless", facendo dell'iPhone un vero portafoglio virtuale e sfruttando anche il sistema di sicurezza Touch ID fingerprint, già esistente su iPhone 5S, basato sulle impronte digitali.

Il sistema di e-wallet si baserà su un'applicazione, con la quale si potranno inserire e salvare i dati della propria carta di credito. Al momento del pagamento, basterà avvicinare il proprio smartphone al lettore Pos o Smart e in questo modo si avvierà la transazione. Per concluderla, l'operazione richiederà la conferma tramite Touch Id o password dispositiva, proprio come già avviene con le carte American Express, che utilizzano un codice dispositivo in alternativa della firma autografa.

Un sistema che, secondo i sostenitori, garantirà maggiore sicurezza e più controllo e la possibilità di smaterializzare le carte di credito, evitando che possano essere rubate o perse.

Al momento non ci sono conferme né da parte di Apple né da parte di American Express.

Germana Carillo

Foto: recode.net

LEGGI anche:

iPhone 5s col portafoglio elettronico: in arrivo la killer app

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico