Vertu Signature Touch, il nuovo smartphone deluxe targato Android

Vertu-Signature-Touch

Si chiama Vertu Signature Touch il nuovo smartphone ad alte prestazioni del famoso marchio britannico che ci ha abituati alle sue linee di cellulari deluxe. Il nuovo smartphone, dunque, si distinguerà per i materiali di alta classe e di lusso, come il titanio e la pelle di vitello lavorata a mano. Il tutto assemblato artigianalmente nella sede inglese nell’Hampshire.

È trascorso un anno e mezzo dall'ultimo modello firmato Vertu. Ma il nuovo Signature Touch promette bene. Sarà infatti dotato di 2,3 GHz quad-core Snapdragon 801 a circuito integrato, un display a 1080 pixel da 4,7 pollici, un Cat 4 LTE Radio e, infine, la possibilità di ricarica wireless Qi. A perfezionare il “gioiello” tecnologico, un software Google Android più recente.

Ma le “chicche” non finiscono qui. Nello specifico, la fotocamera principale da 13 megapixel è certificata dal rinomato produttore di settore Hasselblad. Poi c'è la parte acustica; questo nuovo modello prevede una coppia di diffusori sintonizzati da Bang & Olufsen. Il tutto accompagnato da un supporto audio surround Dolby Digital Plus. Inoltre, sarà possibile acquistare un modello provvisto di altoparlante Bluetooth Vertu.

Il Signature Touch dispone anche di 64GB di spazio di archiviazione (senza espansione microSD). Come i suoi predecessori, questo dispositivo Android 4.4 è assemblato a mano con diversi materiali. Come anticipato, infatti, oltre alla scocca di titanio, il display sarà in cristallo zaffiro. Per finire, la scelta della pelle, tra vitello o coccodrillo, e il colore che varia dal quello cuoio Claret e le versioni Pure Jet Red Gold.

vertu-signature-touch-collection

Signature Touch, dunque, sarà disponibile in otto versioni ed è acquistabile da giugno in 66 Paesi. Ma per averlo, attenzione al portafoglio. Il prezzo si aggira attorno agli 11.300 dollari, ovvero circa 7-8 mila euro per il solo modello base, fino ad arrivare ai 14.900 dollari o 11.500 euro per la versione extralusso.

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Una suite in volo: il lusso ad alta quota firmato Etihad

- Google acquisisce Project Ara, lo smartphone modulare low cost

-Samsung Galaxy S5: lo smartphone 'subacqueo' in arrivo l'11 aprile

Pin It

Cerca