Google Project Tango: nel 2015 arriva il tablet in 3D

projectt

Il 3D nel mondo degli smartphone. Il Project Tango di Google potrebbe arrivare entro quest'anno. Grazie alla realtà aumentata aiuterebbe anche le persone con problemi di vista a muoversi meglio nello spazio.

Project Tango è una nuova tecnologia sviluppata dal team Advanced Technology and Projects (ATAP) di Google e presentata ufficialmente lo scorso anno. I dispositivi mobili su cui sarà presente avranno una comprensione dello spazio e del movimento.

Il nostro team ha lavorato con università, laboratori di ricerca e partner industriali che abbracciano nove paesi in tutto il mondo per mettere insieme l'ultimo decennio di ricerca in robotica e computer vision, concentrando a tecnologia in un dispositivo mobile unicospiega Google.

I dispositivi Project Tango contengono hardware e software personalizzati progettati per monitorare il movimento completo in 3D e contemporaneamente creare una mappa dell'ambiente. Questi sensori con uno scanner 3D permettono al dispositivo di fare più di un quarto di milione di misurazioni 3D ogni secondo, aggiornandone sua posizione e l'orientamento in tempo reale. I dati così raccolti servono a creare n unico modello 3D dello spazio intorno a noi.

Al momento Google è ancora al lavoro su prototipi, algoritmi e API. Il futuro dell'attuale tecnologia mobile, che sembrava ancora lontano, si è avvicinato più in fretta del previsto. Al punto da convincere Google a presentare i nuovi prodotti già in questo 2015.

Rivela il team su G+ che avrebbe spostato i suoi laboratori di Atap altrove. “La strategia di innovazione di ATAP è caratterizzata da obiettivi ambiziosi” si legge. “Così, dopo due anni frenetici in ATAP, e molti successi tecnici, il team di Tango si trasferirà in una nuova casa all'interno di Google. Siamo entusiasti del continuo impegno a sviluppare la tecnologia per i nostri utenti".

La mossa probabile indica che la tecnologia potrebbe essere in arrivo in dispositivi dedicato al settore consumer. Google ha già rivelato di essere al lavoro con LG per fare una versione della tecnologia che le persone possono acquistare quest'anno.

La tecnologia di Tango potrebbe essere utilizzata anche per mappare le dimensioni di una casa prima di acquistare mobili, o per dare indicazioni semplici su un nuovo edificio, ma potrebbe anche essere integrato in giochi, consentendo ai bambini di giocare a nascondino con i personaggi animati o cambiando i luoghi familiari nei siti di altre animazioni.

Francesca Mancuso

Foto: Google

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Project Tango: le 5 cose da sapere sul tablet 3D di Google

Google si lancia sul Tango: al via immagini in 3D

Pin It

Cerca