Ritot: l'orologio del futuro senza schermo ma con gli ologrammi

Ritot01

Sembra un braccialetto ma è molto di più. Si chiama Ritot ed è il primo smartwatch al mondo a non avere il display.

Non é ne rettangolare ne rotondo, ma è praticamente una fascia da polso. Non ha niente da invidiare agli altri smartwatch attualmente in circolazione, svolge esattamente le stesse funzioni con la particolarità che lo schermo viene sostituito da un ologramma che riflette sul dorso della mano l’orario e tutte le altre informazioni.

Come tutti i gadget wearable, Ritot è compatibile con le applicazioni degli smartphone: ci avvisa quando stiamo ricevendo una chiamata, quando riceviamo un'email, un messaggio di Facebook o Twitter e molto altro ancora.

Ritot02

L'unica differenza è che la notifica, anziché apparire sullo schermo, verrà proiettata sul dorso della nostra mano. Per eliminarla sarà sufficiente muovere il braccio e un sensore di movimento spegnerà il fascio luminoso.

La ricezione delle notifiche è impostabile e la proiezione dura circa dieci secondi. Non avendo uno schermo luminoso da alimentare, la batteria ha una durata di gran lunga superiore rispetto agli altri smartwatch: un mese in standby e 150 ore in proiezione.

Ritot03

Il progetto è stato presentato sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo dove ha avuto un successo clamoroso, superando in pochi giorni i 50,000$ necessari per metterlo in produzione.