Padfone 2: lo smartphone diventa un tablet

Padfone 2

Il Padfone 2 è arrivato ufficialmente il 16 Ottobre e la Asus, che lo produce, promette che il dispositivo rivoluzionerà veramente il concetto di smartphone, coniugando di fatto due device (il telefono e il tablet), e consentendo all’apparecchio di ricezione mobile di trasformarsi nell’altra periferica grazie all’aggiunta di una station. È in realtà un’evoluzione di un prodotto già sul mercato, il Padfone, ma molto più potente.

Lo schermo del Padfone è di 4,7 pollici infatti, ma l’aggiunta della station consente una visualizzazione molto più ampia, in quanto questa ha un display di 10,1 pollici. Questo fornisce complessiva versatilità al dispositivo. Il passaggio automatico dal telefono al tablet è garantita inoltre dalla tecnologia Dynamic Display, che consente di regolare automaticamente il layout del display del PadFone quando è posizionato all’interno della PadFone Station, estendendone automaticamente le funzionalità. La tecnologia inoltre memorizza dove sono state posizionate le applicazioni durante l’ultimo utilizzo, in modo da poterle ritrovare con facilità e riprendere ad utilizzarle, da PadFone a PadFone Station e viceversa.

Padfone 2 int

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il sistema operativo è Android 4.0, mentre la piattaforma hardware all’interno del device, che misura 68,9 x 137,9 x 9 millimetri per 135 grammi, ha un processore quad-core con frequenza di 1.5 GHz. La Ram è di 2 Gb, mentre lo spazio di archiviazione interno è di 32 o 64 Gb a seconda della versione. Il prodotto dispone di una slot per la memory card Micro-SD, di fotocamere sia sul padfone (la retro di 13 Megapixel) che sulla padfone station, e di batterie al litio, 1520 mAh per il telefono e 6600 mAh per la station.

La casa produttrice assicura inoltre fino a 36 ore di chiamata con il telefono inserito nel tablet. La connettività è invece assicurata dal pieno supporto delle tecnologie Gsm/Gprs/Edge, Wdcma/Dc-Hspa+ ed Lte. Il dispositivo è inoltre dotato di sistema Gps Qualcomm.

Il prezzo è di 799 euro per la versione da 32 Gb e di 899 per quella da 64Gb, entrambi comprensivi sia della station che dello smartphone.

Roberta De Carolis