iPhone 5: l'ultima fatica di Jobs

iphone5_bloomberg

Forse è l'ultima cosa che ha fatto prima di morire. Steve Jobs, durante gli ultimi mesi di vita, si sarebbe dedicato a perfezionare l'iPhone 5. Atteso al posto dell'iPhone 4s, poi presentato a sorpresa lo scorso 4 ottobre, lo smartphone di Apple potrebbe arrivare già il prossimo anno, nel corso del 2012.

In realtà, secondo alcune voci, la presentazione dell'iPhone 4s invece dell'iPhone 5 fu legata ad alcuni ritardi. Lo stesso Steve Jobs vi avrebbe lavorato intensamente prima di alzare definitivamente bandiera bianca. Pronto al 90percento, ma non in tempo per uscire sul mercato nel corso di questo mese. Da qui il possibile rinvio da parte di Apple al prossimo anno.

E se il successo dell'iPhone 4s è andato ben oltre ogni più ottimistica aspettativa, forse reso ancor più "speciale" dalla morte del compianto Jobs, non osiamo immaginare cosa potrebbe accadere all'iPhone 5, ultima creazione nata dalla sua fervida mente.

Anche secondo l'analista Ashok Kumar, il prossimo iPhone è l'ultimo progetto di Jobs, e tale situazione lo renderebbe un cult. Pare che lo stesso Steve Jobs nei giorni che precedettero la sua morte abbia curato nei minimi dettagli il design e le caratteristiche del prossimo modello di iPhone. Secondo l'analista di Rodman & Renshaw infatti, l'uscita dell'iPhone 4s è servita solo a prendere tempo in attesa della vera chicca, l'iPhone 5.

E non è difficile crederlo, visto che nonostante qualche novità, il 4s non è stato poi così stupefacente. Secondo i rumors, nel prossimo iPhone ci sarà una vera e propria riprogettazione sia estetica che nelle funzionalità. Si parla anche di iOS6 o Siri 2.

L'appuntamento potrebbe essere in occasione della Developer Conference di Apple, prevista per l'estate del 2012.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico