Hamburger artificiale: il 5 agosto il primo assaggio

hamburger artificiale

Il 5 agosto, a Londra, un misterioso assaggiatore proverà per la prima volta a mangiare un hamburger artificiale. Creato nei laboratori dell'Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, l'hamburger è stato 'coltivato' da Mark Post, che da tempo era impegnato nell'impresa.

Il fisiologo ha fatto crescere in laboratorio cellule staminali prelevate dal muscolo di un bovino. Le sue 3.000 strisce di carne realizzata in provetta, ciascuna delle dimensioni di un chicco di riso, oggi valgono 380 mila dollari e, almeno stando a quanto sostengono i suoi creatori, saranno la "prova" definitiva prima di dare il via al consumo pubblico.

La notizia dell'assaggio del primo hamburger creato in laboratorio è stata data ufficialmente sul sito dell'ateneo, su cui si legge: “Lunedì 5 agosto, il professor Mark Post dell'Università di Maastricht presenterà una novità mondiale: egli cucinerà e servirà un hamburger a base di carne bovina coltivata di fronte a un pubblico di invitati a Londra. L'evento prevede una breve spiegazione della scienza che sta dietro l'hamburger”.

Tra 4 giorni, quindi, sapremo se davvero l'uomo è riuscito a creare la carne artificiale e se davvero essa potrà sostituire quella animale, con tutto ciò che ne deriva.

Il fine ultimo della carne in provetta, secondo Mark Post, è quello di far sì che la carne sintetica contribuisca a salvare il mondo dalla crescente domanda dei consumatori di carne di manzo, agnello, maiale e pollo, ponendo fine agli allevamenti intensivi.

carne artificiale

Non solo stragi di animali. La chiusura degli allevamenti potrebbe far sì che le aree che oggi occupano oggi capannoni e macelli, insieme ai pascoli, possano essere riconvertite in foreste. Senza contare la riduzione dell'impatto inquinante legato al consumo di carne. Basterebbero infatti le cellule staminali prelevate da un solo animale per realizzare un milione di volte di carne in più rispetto a quella macellata da una sola mucca.

Ma con quali conseguenze? La carne così prodotta sarà davvero 'sicura'?

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Hamburger artificiali: pronti entro il 2012

- Staminali: in arrivo la carne artificiale

Pin It

Cerca