Le 5 migliori applicazioni per tenersi in forma

app edfisico

Dopo il lavoro, per tenersi in forma, ci vuole un po’ di attività fisica. Perché non sfruttare allora il proprio smartphone con una delle tantissime applicazioni dedicate al mondo del fitness? Un recentissimo rapporto del Pew Internet and American Life Project ha dimostrato che, negli ultimi due anni, il numero di persone che utilizza il proprio cellulare per cercare informazioni su salute e fitness è sensibilmente aumentato.

Il rapporto, pubblicato lo scorso 8 novembre, indica che le persone vogliono avere informazioni sulla salute ovunque si trovino, soprattutto quelle in possesso di uno smartphone. Il 31% degli utenti ha cercato informazioni sulla salute utilizzando il proprio cellulare (nel 2010 il dato era del 17%).

Chi ha uno smartphone, quindi, non lo usa solo per navigare: secondo il rapporto quasi un utente su cinque ha scaricato un’app sulla salute, e quelli che negli ultimi 12 mesi hanno registrato un significativo cambiamento di salute (come un improvviso aumento o perdita di peso, una gravidanza o l’aver smesso di fumare) sono i più propensi a provare un’apposita applicazione. Secondo il rapporto, le applicazioni più popolari sono quelle sugli esercizi fisici, sulla dieta e sugli strumenti di gestione del peso. Ecco quindi le cinque applicazioni più scaricate su App Store (Apple) e Google Play (Android).

MyFitnessPal Calorie Counter & Diet Tracker (iOS, Android)

Gestire il proprio peso sembra un compito abbastanza semplice: non mangiare più calorie di quanto uno bruci. Sapere quante calorie abbiamo mangiato però può essere difficile; grazie a quest’app (gratuita) sapremo sempre le calorie che abbiamo accumulato e quelle che abbiamo bruciato.

WebMD (iOS, Android)

Un’emergenza sanitaria può accadere dovunque, quindi è sempre bene avere sempre le informazioni a portata di mano. L'applicazione gratuita WebMD ci dà indicazioni sul di pronto soccorso, informazioni sulle malattie (come l'asma o l’emicrania), una funzione che analizza i sintomi del malato ed altro ancora.

Sleep Cycle Alarm Clock (iOS)

Il momento migliore per svegliarsi è nella fase di sonno leggero, perché ci sentiremo più riposati. Una normale sveglia non riesce a capire se stiamo dormendo profondamente o meno. Sleep Cycle Alarm Clock (0,89€), sfrutta l'accelerometro dell’iPhone per capire quando ci troviamo nella fase di sonno leggero e ci sveglia in circa 30 minuti del nostro tempo ideale.

MapMyRun GPS Running (iOS, Android)

Scopri quanto sei veloce con quest’app gratuita. MapMyRun usa il GPS per registrare la nostra andatura e ci mostra dove ci troviamo lungo il nostro percorso.

Fitness Buddy (iOS)

Una delle cose più difficili dell’allenamento è capire quali esercizi dobbiamo fare. Fitness Buddy (0,89€) ci aiuta a pianificare gli allenamenti basandosi su degli “obiettivi fitness”. L’app include la descrizione di oltre 1.700 esercizi e 1.000 video che ci mostrano come eseguirli.

Antonino Neri

Leggi anche:

- Ecco come trasformare l'iPhone in un assistente personale

- Dal Giappone l'app Android che traduce le telefonate in tempo reale

Pin It

Cerca