Nextme

Atlantis: tra qualche ora il lancio dell'ultimo shuttle

atlantis_part

Piove, su Cape Canaveral, quando mancano ormai circa 6 ore alla partenza dello Space Shuttle Atlantis. In Florida sarà la tarda mattinata, le 11.26, mentre in Italia saranno le 17.26, nel momento in cui l'ultimo shuttle si staccherà dal suolo nella sua corsa verso il cielo. L'ultima.

Ultima danza per la Nasa, almeno nell'era degli Shuttle, durata ben 30 anni. E in attesa di ciò che verrà, non resta che godersi lo spettacolo, la fiammata finale, che spingerà la navicella Usa per l'ultima volta in rotta verso la Stazione Spaziale Internazionale.

La storia di Atlantis. Così battezzato in onore della prima nave americana di ricerca oceanografica, Atlantis fu il quarto shuttle costruito dalla Nasa, dopo il Columbia, il Challeger, Discovery, e fu seguito da Endeavour. Cinque navicelle, che hanno fatto la storia dell'esplorazione spaziale. Il primo volo di Atlantis risale al 1985, quando nel mese di ottobre il veicolo portò a termine alcune attività di tipo militare. Nel 1989, poi, portò in orbita due sonde planetarie, la sonda Magellano e la sonda Galileo. Numerosi i voli per l'assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale, compiuti nel corso degli anni '90. Si parlò di un suo possibile ritiro nel 2008, ma a tale decisione, successivamente revocata, seguirono altre 3 spedizioni, la STS-125, che si occupò della manutenzione del telescopio spaziale Hubble, l'11 maggio 2009, la STS-129, nel novembre dello stesso anno, e infine poco più di un anno fa, nel maggio del 2010, quando Atlantis partì alla volta della Iss per portarvi i Multi-Purpose Logistics Modules Leonardo e Raffaello, progettati dalla Thales Alenia Space.

Infine, l'ultima missione, che coincide anche con l'ultima dell'era degli shuttle. Il 20 agosto scorso la Nasa decise infatti di concludere la propria attività mandando in orbita Atlantis con la missione STS- 135, proprio oggi. La 33esima per Atlantis, la 135esima per la Nasa, la 166esima missione umana nello spazio da parte degli Stati Uniti.

E anche se le condizioni meteo non sono ottimali, Atlantis partirà comunque. Nessun rinvio, almeno fino a questo momento. È arrivato anche il via libera al caricamento dell'idrogeno e dell'ossigeno liquidi nel serbatoio principale dello shuttle, operazione in corso di completamento proprio in questi minuti. Continuano anche i controlli generali.

Ricordiamo che saranno quattro i membri dell'equipaggio, il comandante Chris Ferguson, il pilota Doug Hurley e gli specialisti di missione Sandy Magnus e Rex Walheim. Dodici giorni nello spazio prima di dirgli addio, aspettando che i progetti della Nasa sul futuro riservino nuove sorprese. Non perdete il nostro resoconto live e la diretta su Nasa TV.

Francesca Mancuso

Leggi tutte le notizie sullo Space Shuttle Atlantis

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version