Uomo su Marte: fare sesso nello spazio e' possibile?

Sesso nello spazio

Per mandare l'uomo su Marte molti sono ancora i dubbi e le problematiche. Vista anche la notevole durata dell'eventuale viaggio, qualcuno inizia anche a chiedersi se sarà possibile intrattenersi con qualche amplesso. Ma gli esperti non sono sicuri che il sesso nello spazio sia totalmente privo di rischi e complicazioni.

La Nasa ha sempre sostenuto che non si sono mai verificati incontri a luci rosse tra gli astronauti durante le loro missioni. Ma, alla luce del piano della Inspiration Mars Foundation previsto per il 2018 di inviare su Marte una coppia sposata, forse in effetti questa eventualità dovrebbe essere presa in considerazione.

"Beh, sono sicura che la coppia scelta per il piano di Inspiration Mars Foundation avrà rapporti sessuali nello spazioha infatti scritto in una mail a Space.com Laura Woodmansee, autore del libro 'Sex in Space' - Non c'è dubbio! Io credo che sia sottinteso. Ecco perché, penso, la Fondazione ha in programma di inviare una coppia sposata".

Sarà, ma le difficoltà oggettive ci sono. Come ha spiegato Athena Andreadis, biologa presso l'University of Massachusetts Medical School (Usa), l'assenza di gravità costituisce un impedimento notevole alla pratica sessuale, anche solo per la mancanza dell'attrito, fondamentale affinché l'amplesso si compia.

Se poi si parla di concepire dei figli la situazione diventa ancora più complicata, se non pericolosa. Già in passato erano intervenuti degli scienziati nella vicenda, sostenendo che l'assenza di gravità potrebbe favorire lo sviluppo di cellule deformate, in quanto queste condizioni sono di ostacolo alla crescita delle unità fondamentali della vita. Si è inoltre ipotizzato che, non avendo la protezione dell'atmosfera, il livello di radiazioni nello spazio sia tale da poter incrementare il rischio di malformazioni.

"Un bambino concepito e nato nello spazio potrebbe essere perfettamente sano - ha precisato a questo proposito la Woodmansee - Noi semplicemente non sappiamo abbastanza su questo argomento. Ci siamo evoluti qui sulla Terra, quindi lo spostamento verso lo spazio sta muovendo l'evoluzione in una direzione diversa".

Ma, si sa, l'evoluzione non è un affare di poche decine di anni.

Roberta De Carolis

Leggi anche:

- Mars One: il primo uomo su Marte potresti essere tu. Ecco i requisiti

- L'uomo su Marte entro il 2018: il 27 febbraio l'annuncio ufficiale

- La riproduzione nello spazio: sesso cosmico? Meglio di no

- Coco Brown: la prima pornodiva che andrà nello spazio

Image credits: Space.com

Pin It

Cerca