NextMe

 Smartphone aereo

Basta restrizioni sull’aereo per smartphone e tablet: purché in modalità offline, potranno essere usati anche nel decollo e nell’atterraggio, senza rischi per la sicurezza. Lo annuncia l’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (Easa). La decisione dovrà essere ora recepita dalle compagnie aeree, alle quali spetta il compito di adeguare le procedure.

Leggi tutto: Smartphone e tablet: potranno essere usati anche durante decollo e atterraggio

aereo

L'utilizzo di dispositivi elettronici durante il volo comprese le fasi di decollo e atterraggio presto sarà possibile anche in Europa.

Leggi tutto: Smartphone e tablet in aereo: le nuove linee guida EASA

 

Tutti spiano tutti. E nessuno è risparmiato. L'agenzia di spionaggio Usa Nsa avrebbe ascoltato anche le conversazioni di Papa Bergoglio. A rivelarlo è Panorama, nel numero in edicola domani, giovedì 31 ottobre.

 

Leggi tutto: Nsa, spiato anche il Papa. Microchip nei ferri da stiro importati dalla Cina

irpileaks

Aiutare i giornalisti d'inchiesta o diventarlo, senza avere paura di ritorsioni. È nata in Italia IRPILEAKS, la nuova piattaforma che permette di inviare ai membri di IRPI (Ivestigative Reporting Project Italy) informazioni e documenti in forma anonima su illeciti nella pubblica amministrazione, appalti truccati, episodi di corruzione, disastri ambientali, abusi, soprusi, truffe e frodi.

Leggi tutto: Irpileaks: come denunciare gli illeciti in forma anonima

 

smartphone aerei usa

Presto sui voli americani, si potranno usare i dispositivi elettronici. Ok a smartphone, tablet, iPod e ebook readers, ma con alcune restrizioni. Ad annunciarlo in anteprima è stato il New York Times, che ha reso nota una decisione della Federal Aviation Administration, l'Ente americano per l'aviazione civile.

Leggi tutto: Smartphone e tablet in volo: nuove regole negli Usa

 Apple scandalo

La Apple è nuovamente sotto tiro, stavolta per l'iPhone low cost: dalla China Labor Watch (Clw), infatti, accuse sfruttamento minorile in Cina nelle fabbriche di produzione. Dopo le denunce alla Foxconn, ora è travolta dallo scandalo la Pegatron, alla quale la Mela si era rivolta proprio per cercare di diversificare la produzione.

Leggi tutto: Pegatron: tra i fornitori di Apple sfruttamento minorile

 

Wi-FI decreto

Wi-Fi: l'Italia torna indietro sulla liberalizzazione e la Camera approva due emendamenti che complicano le procedure di attivazione nei locali. Sarà dunque più difficile che gli utenti possano disporre di connessione wireless nei pubblici esercizi.

Leggi tutto: Niente Wi-Fi pubblico: la Camera fa marcia indietro

google ue editori

È guerra tra gli editori europei e Google. Con una azione congiunta senza precedenti, centinaia di editori di giornali quotidiani e periodici e le loro associazioni di categoria a livello europeo e nazionale hanno predisposto un documento comune che punta il dito contro "i limiti e le criticità degli Impegni proposti da Google", chiedendone l’immediato rigetto. Ma non solo. A loro avviso è necessaria l'adozione di uno Statement of Objections.

Leggi tutto: Gli editori europei dichiarano guerra a Google

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version