Apple regina della green economy secondo Greenpeace

apple green

Apple si aggiudica le lodi di Greenpeace per essere l'azienda più green. In precedenza, sempre Greenpeace aveva aspramente criticato la società di elettronica di Cupertino per non essere allineata ai suoi alti ideali a sostegno dell'ambiente.

Come ogni buona votazione che si rispetti, l'organizzazione ambientalista ha imitato le valutazioni tipiche delle scuole e delle università americane su base letterale (As, Bs, Cs, Ds, e Fs). Lontana dal guadagnare una discreta Cs nella sua ultima revisione, Apple ha oggi ottenuto tre A e una B, come si legge nell'ultimo rapporto di Greenpeace.

Greenpeace, dunque, ha messo la Apple Inc. nella sua privilegiata categoria degli “Innovatori Internet Green", insieme aii suoi rivali Google e Facebook. Come Apple, infatti, anche il popolare social network ha ricevuto tre A e una B, mentre Google si aggiudica una A e tre B. Greenpeace, inoltre, si spinge nell'affermare che "l'impegno di Apple per l'energia rinnovabile ha contribuito ad impostare una nuova strategia per l'industria", facendo poi notare che Steve Jobs seppe ideare una serie di modelli che saranno utili nella costruzione di un Internet sostenibile globale”.

Tuttavia, la notizia non è forse sorprendente per certi aspetti dal momento che, lo scorso anno, i data center di Apple erano al 100 per cento ricavati da fonti rinnovabili e i suoi uffici aziendali funzionavano per il 75 per cento grazie all'energia verde. Notevole, dunque, l'impegno di Tim Cook per la sostenibilità. E il riconoscimento di Greenpeace rappresenta un sigillo di approvazione che rassicura i clienti attenti alle tematiche ambientali, nel momento in cui acquistano un prodotto Apple.

grafico greenpeace

Il risultato è particolarmente impressionante date le vaste esigenze di alimentazione dei data center di Apple. La sua capacità di passare alle fonti di energia verde dimostra come anche le grandi aziende possano orientarsi ad esse. Ma si può sempre fare di meglio.

Per il rapporto completo clicca qui

Federica Vitale

Image Credit: inhabitat.com

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Apple: la mela si tinge di verde con il nuovo data center solare

Pin It

Cerca