Apple: in futuro auto elettriche con Tesla e sensori cardiaci

apple tesla

Apple vuole espandersi oltre il settore dell'informatica e della telefonia mobile. La società di Cupertino starebbe valutando l'acquisto di Tesla, il colosso americano dell'auto elettrica, e insieme la produzione di sensori in grado di prevedere un attacco cardiaco.

Non vi sono ancora conferme ma ciò che è trapelato dal San Francisco Chronicle è che i vertici di Apple e Tesla si sarebbero già incontrati la scorsa primavera per discutere in maniera riservata della vendita della casa automobilistica a quella della Mela. Adrian Perica, a capo della divisione Fusioni e Acquisizioni di Apple avrebbe incontrato Elon Musk, CEO di Tesla.

L'ingresso della società di Cupertino nel settore delle auto ecologiche potrebbe dimpostrare l'interesse di Apple di allargare i propri orizzonti al di fuori del settore dell'informatica, per lanciarsi in una nuova avventura, basata sulle auto ecologiche. “Apple deve sempre fare affidamento su nuovi prodotti per riaccendere la crescita al di là della visione del defunto fondatore Steve Jobs”, ha detto Bill Kreher, analista di Edward Jones Investments di S. Louis.

Secondo il SFC, Apple starebbe vagliando anche la possibilità di introdursi nel campo dei dispositivi medici. I dispositivi indossabili sembrano ormai rappresentare un futuro sempre più vicino, ma Apple vorrebbe andare oltre puntando ai sistemi in grado di allungarci la vita.

La società nel frattempo è andata rinforzando la sua esperienza di assistenza sanitaria, assumendo medici e avvocati con esperienza in questo genere di attività innovative. Nel mese di dicembre, una team di alto livello della Mela guidato da Jeff Williams ha incontrato il capo della FDA, la Dott. Margaret Hamburg e il dottor Jeffrey Shuren, che sovrintende l'approvazione da parte dell'agenzia per i dispositivi medici. L'incontro è stato organizzato per discutere di “applicazioni mediche mobili”, secondo i documenti della FDA.

A conferma dell'interesse di Apple, vi è anche la richiesta di un paio di brevetti. Secondo un documento depositato presso il Patent and Trademark Office degli Stati Uniti, l'azienda sta sviluppando una tecnologia che potrebbe far sì che un dispositivo come l'iPhone possa registrare e monitorare i segnali elettrici del cuore del proprietario.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Le 5 caratteristiche delle auto del futuro

- Riconoscimento facciale su smartphone e tablet: Apple ottiene il brevetto

Pin It

Cerca