Telecom: nelle citta' italiane arriva la nuova fibra ottica

fibra ottica telecom

In arrivo in 600 città italiane la NGAN, la rete di infrastrutture ultraveloci targata Telecom. Dopo l'arrivo della tecnologia LTE nelle principali città italiane, ora è la volta della nuova fibra ottica. Da Siracusa a Latina, passando per Reggio Calabria e Torre del Greco, la società promette di raggiungere tante città entro il 2016 per una copertura di oltre il 50% della popolazione.

In numerose città sono già iniziati i lavori che proseguiranno per tutto il 2014. I cittadini e le aziende potranno così cominciare ad utilizzare le connessioni ultrabroadband con velocità a partire da 30 Megabit al secondo.

Cosa cambierà? Le nuove connessioni veloci della fibra ottica di nuova generazione consentiranno di fruire di video in HD, di giocare online in modalità multiplayer in alta qualità e di avere a disposizione contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV.

Ma non solo. Assicura Telecom che “la fibra ottica abiliterà anche applicazioni innovative come la telepresenza, i servizi di cloud computing per le imprese e servizi per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l'infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale”.

La posa dei cavi verrà effettuata attraverso le infrastrutture esistenti ma laddove saranno necessari degli scavi, saranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- LTE: dal 7 novembre anche in Italia

- Telecom Italia vara la Ngan: 100 mbit in fibra a Roma

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico